La crisi di Palazzo Gambacorti sbarca domani in Consiglio Comunale

PISA – La crisi di palazzo Gambacorti arriva nel Consiglio Comunale di domani, giovedì 19 febbraio (dalle 15, Sala Regia del Comune).

image

“Nell’ambito delle comunicazioni – ha così sottolineato Ranieri Del Torto, presidente del Consiglio Comunale – l’uscita di maggioranza della consigliera Simonetta Ghezzani di SEL e di Stefano Landucci, del Pd ed entrato ora nel gruppo misto, saranno oggetto di alcunie comunicazioni per i riflessi politico amministrativi che le loro scelte comportano”.

Successivamente il Consiglio Comunale affronterà, per iniziativa della Amministrazione Comunale, il Piano di riqualificazione del Lungomare di Marina di Pisa e, questa volta per iniziativa della consigliera Valeria Antoni (M5S), della Piattaforma Europa, il nuovo piano regolatore del Porto di Livorno.

“Abbiamo ritenuto opportuno portare quest’argomento in discussione nell’assemblea consiliare – ha così sottolineato la consigliera Antoni – poiché si tratta di una grande opera che avrà un incidenza rilevante sulle nostre coste e perché nessuno nel Comune di Pisa aveva mai messo a conoscenza la città dell’impatto che potrebbe avere sulle nostre coste. Quest’adeguamento del porto di Livorno infatti prevede fra le altre cose una banchina lunga un chilometro e 100 e larga 300 metri, oltre ad altre infrastrutture che le faranno da corredo modificando seriamente la morfologia della costa così come la conosciamo”.

Si ricorda, infine, che all’inizio della seduta, il Consiglio Comunale discuterà di ben sei question time, cioè delle domande fatta dai consiglieri con l’obbligo di una risposta immediata da parte dell’Amministrazione Comunale.

Si va dal question time su i nuovi arrivi dei migranti di Diego Petrucci (noiadessopis@), a quello sulla vicenda delle ex-Stallette di Raffaele Latrofa (NCD), dal question time sull’Assemblea dell’Autorità Idrica Toscana di Ciccio Auletta (unacittàincomune-prc) a quello sulla mancata potature di alcune piante sul Viale Delle Piaggie di Armando Paolicchi (gruppo misto), dal question time sulle leggi di Renzi che bloccano le scelte dei Comuni di Giovanni Garzella (FI-PDL) a quello, infine, sulla frana di piazza Belvedere a Tirrenia di Valeria Antoni (M5S).

You may also like

By