La Curva Nord di Pisa vicina a chi soffre e chi lavora

PISA – Segnale importante quello dato dagli Ultras della Curva Nord di Pisa in questo periodo difficile a causa dell’epidemia Covid 19 che purtroppo, sta attanagliando da tempo la popolazione italiana e quella locale, costringendo ognuno di noi alla modifica profonda delle abitudini della vita quotidiana.


                          di Maurizio Ficeli 


In questi giorni davanti all’ospedale di Cisanello di Pisa sono apparsi due striscioni significativi di sostegno verso medici ed operatori sanitari, ed alle persone malate in genere sia di Pisa che di tutte le altre città, i quali stanno spendendosi al massimo con grande abnegazione per curare e salvare vite umane.

Questo il contenuto dei due striscioni scritti a chiare lettere neroazzurre e rosse “IL NOSTRO TIFO PER CHI SOFFRE, CHI LAVORA E CHI LOTTA IN TUTTE LE CITTÀ.”……. “A VOI IL SOSTEGNO DEL ULTRAS – PISA NON SI PIEGA – MAU OVUNQUE“.

Iniziativa assolutamente lodevole che non ci meraviglia affatto, in quanto conosciamo la mentalità, la coerenza e la grande attenzione al sociale da sempre manifestata dai ragazzi della Curva Nord, non ultimi gli aiuti sul campo in occasione dell’alluvione di Livorno oltre che in altri innumerevoli episodi che tutti conosciamo.

By