La delicata situazione di Pisa Ricerche: le parole di Andrea Pieroni

PISA – Crescono le preoccupazioni per il futuro del Consorzio Pisa Ricerche. Tra le varie problematiche quella dei 50 dipendenti che non ricevono stipendio da oltre 4 mesi.

“Siamo di fronte ad una situazione estremamente difficile – ha affermato il presidente della Provincia Andrea Pieroni – Questo stato di cose è purtroppo conseguenza, in ordine di tempo, della riduzione dei progetti, di carenze gestionali verificatesi durante la gran parte del 2012 e di una crisi finanziaria i cui segnali di allarme non erano mancati negli anni passati, che si è aggravata esercizio dopo esercizio”.

“La Provincia, che con delibera del Consiglio del 27 settembre 2012 ha aderito alla proposta di messa in liquidazione – afferma Pieroni – auspica che, in quella sede, emergano anche eventuali responsabilità gestionali di una realtà che, dal punto di vista della sua attività di ricerca, ha sempre rappresentato un punto di eccellenza per Pisa”.

By