La Diocesi di Pisa celebra Massimiliano Di Tebessa

PISA – “Alla scuola di Don Lorenzo Milani”. E’ così che la Caritas diocesana di Pisa e l’Unità Pastorale della Valgraziosa celebreranno San Massimiliano di Tebessa, martire cristiano in quanto condannato a morte per essersi rifiutato di prestare servizio militare nell’esercito romano e santo patrono degli obiettori di coscienza.

Con un incontro pubblico, in programma domani, sabato 16 marzo alle 17 nel Teatro Valgraziosa di Calci a cui interverranno l’arcivescovo di Arezzo monsignor Riccardo Fontana, il giornalista Mario Lancisi, autore di diversi libri dedicati al priore di Barbiana, e il professor Pierluigi Consorti, docente del Centro interdipartimentale di scienze per la pace dell’Università di Pisa e obiettore di coscienza.

All’incontro, che è ovviamente aperto alla partecipazione di tutta la cittadinanza, sono stati invitati in particolare tutti gli obiettori di coscienza e i giovani che hanno svolto il servizio civile, negli anni, alla Caritas diocesana.

La giornata si chiuderà con la Santa Messa, alle 19, seguita dalla cena e un momento di festa.

Loading Facebook Comments ...
By