La festa di Sant’Ubaldo diventa “Social” e cambia nome sulla pagina Facebook

PISA – Puntuale come ogni anno si avvicina il 16 Maggio la data della la Festa della Settima alle Piagge – Sant’Ubaldo, una festa molto amata dai pisani; quest’anno, però, il contesto del nostro Paese non è quello di sempre, profondamente mutato dal virus Covid 19. Invisibile e silenzioso, ci ha imprigionati nelle nostre case, ha paralizzato ogni attività, invaso di paura la nostra mente.


In questa circostanza così difficile e dolorosa, abbiamo avuto la possibilità di constatare la nostra fragilità al di là della arroganza e della presunzione, ma anche di riscoprire la nostra umanità e di riconoscere il bisogno che abbiamo gli uni degli altri. Reciprocità e solidarietà, generosità ed etica non sono rimasti termini astratti ripetuti a vuoto, ma si sono trasformati in gesti concreti, da quelli più eroici del personale medico e infermieristico che hanno messo in gioco la loro vita per salvare quella dei malati, a quelli quotidiani, ma non meno meritevoli, del volontariato e di quanti si sono adoperati e si adoperano per aiutare chi ha bisogno. La forzata reclusione in casa, l’assenza dal lavoro, o quantomeno dai suoi orari ferrei, ci ha dato
l’opportunità di riflettere sul significato della nostra vita e su come la stiamo utilizzando, spesso sacrificandola a ritmi frenetici che ci portano lontano dalla famiglia, dai figli, dagli amici.

Il Comitato Le Piagge, proprio nell’attuale contesto, si è sentito ancor più motivato a fare la sua parte afferma il Presidente Comitato Festa Settimana alle Piagge Dott. Antonio Schenafesteggiare la ricorrenza di Sant’Ubaldo, pur adeguandosi alle modalità consentite, può essere un modo per far convergere e ravvivare i sentimenti della cittadinanza intorno a questo evento richiamandoci a tener lontano ogni forma di egoismo ed individualismo. Rimane il rammarico e la sofferenza di non poter pienamente esercitare il proprio diritto di culto religioso, ancora non previsto dai decreti ministeriali, ma cercheremo comunque di festeggiare il nostro Santo nel migliore di modi ”rimanendo distanti fisicamente, ma il più uniti possibile socialmente e soprattutto spiritualmente” come ha detto in ns. Arcivescovo Mons. Giovanni Paolo Benotto. Lo faremo con un adeguato programma social e digitale a partire dal prossimo 9 Maggio pregando ed onorando Sant’Ubaldo che torni a ripetere i suoi esorcismi contro tutti i mali che ci affliggono ed i demoni che ci tentano“.

OBIETTIVO. Nonostante il periodo difficile, abbiamo condiviso di celebrare la ricorrenza del Santo attraverso un’edizione innovativa che tenga conto delle attuali condizioni. L’intenzione è quella di mantenere vivo il legame tra evento e cittadinanza e non far passare sotto silenzio questo importante
festività.

DURATA DELL’INIZIATIVA. Le iniziative, affidate ai social network, dovranno necessariamente essere spalmate su un orizzonte temporale più esteso rispetto ai pochi giorni di durata della festa. Da martedì 12 maggio a domenica 24 maggio verrà organizzato e calendarizzato un programma tale da produrre contenuti periodici che saranno pubblicati sulle piattaforme social

NOME. Nell’intento rendere massima la potenzialità divulgativa del progetto e minimizzare i rischi di fraintendimento da parte degli utenti, si concorda di operare, per il tempo stabilito dell’evento, il cambiamento del nome della pagina da “Le Piagge Pisa” a “Sant’Ubaldo 2020 – una Festa social”.

RUBRICHE. Indichiamo a seguire una serie di rubriche che saranno attivate attraverso i social, tali da garantire un afflusso regolare di contenuti e la necessaria varietà degli stessi:

Rubrica #1
LA FESTA di Sant’Ubaldo e la Sua STORIA

La figura di Sant’Ubaldo: raccolta di aneddoti e momenti storici relativi alla sulla sua vita e le sue opere, narrate a cura dello storico Alessio Bologna per avvicinare la cittadinanza al personaggio.

16 Maggio Santa Messa in San Michele officiata dal Parroco Don Lorenzo Bianchi

  • Messaggio di Sua Ecc.za Giovanni Paolo Benotto Arcivescovo di Pisa.
  • Messaggio del Sindaco di Pisa Michele Conti
  • Collegamenti audiovisivi con le Autorità religiose e civili della Città di Gubbio.


By