La Giornata del Microchip e delle Vaccinazioni

PISA – La Giornata del Microchip e delle Vaccinazioni, nasce per volontà del Consigliere Comunale Alessandro Bargagna, promotore della figura del Garante per la Tutela dei Diritti degli Animali del Comune di Pisa, della Presidente della Società Della Salute della Zona Pisana e assessore al sociale, Gianna Gambaccini e del Sindaco di Pisa, Michele Conti.

Stamani (venerdì 29 novembre 2019) la presentazione alla presenza, oltreché di Gambaccini e Bargagna, anche del dottor Marco Del Torto, direttore dell’UO Sanità Animale dell’Azienda Ausl Toscana Nord Ovest, di Michele Mezzini dell’associazione Nogra, dell’Eurodeputata Susanna Ceccardi e dell’onorevole Rosellina Sbrana.

Concretamente la parte operativa, sarà realizzata in collaborazione esclusiva con il N.O.G.R.A. Nucleo Operativo Guardia Rurale Ausiliaria Di Pisa – Guardie Zoofile, Soccorso Animali e Protezione Civile, che metterà a disposizione della cittadinanza l’Ambulanza Veterinaria ed uno stand informativo, dove sarà distribuito anche materiale messo a disposizione dall’ ASL Veterinaria con lo scopo di sensibilizzare i proprietari dei cani, ad una corretta gestione del proprio animale d’affezione. Allo stand inoltre, allestito per l’occasione all’inizio di Corso Italia (lato Piazza Vittorio Emanuele II), i cittadini potranno acquisire materiale informativo, colloquiare con gli addetti ai lavori e con le Guardie Zoofile, al fine di fugare ogni possibile dubbio su materie delicate e poco conosciute ai più, inerenti gli animali, come ad esempio la loro corretta detenzione ed il loro benessere quotidiano.

Nella stessa giornata, verrà pubblicizzato un “pacchetto gratuito”, che in base ai propri parametri ISEE permetterà di vaccinare il proprio cane, effettuare i richiami ed effettuare la profilassi per alcune patologie, il tutto presso l’ASL.

Il pacchetto è gratuito ed ha un valore indicativo tra 70 Euro e 100 Euro. Possono usufruirne i cittadini con un ISEE fino a 25.000 Euro e che siano residenti nel nostro Comune da almeno 2 anni, oppure i clochard affidati ai Servizi Sociali.

Riguardo all’apposizione del microchip, obbligatorio per Legge, valutata l’alta marginalità del cittadino richiedente, saranno i Servizi Sociali ad erogare direttamente il contributo.

L’evento si svolgerà con cadenza annuale, il secondo Sabato del mese di Dicembre.

Con questa importante iniziativa, la Società della Salute Pisana, intende contribuire attivamente al progetto precedentemente annunciato dal Consigliere Comunale Alessandro Bargagna, di rendere la città di Pisa, “Capitale delle città amiche degli animali”. Un’idea ambiziosa ed innovativa che andrà a sommarsi all’istituzione del Garante per la Tutela dei Diritti degli Animali, all’approvazione del Nuovo Regolamento Comunale per la Tutela dei Diritti Degli Animali, oltre ad altri progetti, che attualmente sono in via di realizzazione.

La Società della Salute, nella persona della Presidente Dott.ssa Gianna Gambaccini, ringrazia il Comune, il Sindaco di Pisa Michele Conti e il Consigliere Alessandro Bargagna, l’Ordine dei Medici Veterinari di Pisa, la ASL Veterinaria, l’Istituto Zooprofilattico ed il N.O.G.R.A. – Guardie Zoofile di PISA, per l’importante contributo alla realizzazione dell’evento.

By