La grande musica italiana sbarca a Torre del Lago: tutto esaurito ieri sera per Laura Pausini

TORRE DEL LAGO – Nella suggestiva cornice di Torre del Lago Puccini, nella serata di ieri, si è svolto il concerto di Laura Pausini, data zero del nuovo tour che sta per partire e che celebra i vent’anni di carriera di una delle punte di diamante della nostra scena musicale.

Posti esauriti da settimane, in ogni settore, per un evento attesissimo dai fan della cantante romagnola. Entusiasmo alle stelle, gli spalti del Teatro sono stati popolati da pubblico di ogni età, dai bambini, ai più anziani, a testimonianza di quanto la Pausini abbia fatto breccia nel cuore della gente in questo percorso artistico che dura ormai da un paio di decenni.

Quella che si è presentata sul palco è apparsa come una persona semplice, quasi acqua e sapone, nonostante il grandissimo successo mondiale che l’accompagna. Non sono mancati momenti di commozione, parlando della figlia Paola e ricordando la Nonna, oltre a momenti di imbarazzo per qualche dettaglio che non è andato proprio come doveva. Piccole cose di fronte ad un grande spettacolo che per più di due ore ha letteralmente estasiato i presenti.

La data zero di questo tour che sta per partire e che porterà la Pausini a Taormina e Verona, prima di partire per una serie di date all’estero, è stata infatti l’occasione per oliare gli ingranaggi di una macchina organizzativa che negli ultimi giorni era stata rallentata dal maltempo che ha colpito la Toscana, così che praticamente i musicisti ed i coreografi, non avevano mai potuto provare, prima di ieri pomeriggio, nella location del concerto.

Sono state riproposte le pietre miliari che hanno accompagnato la carriera della cantante attraverso gli anni novanta ed il nuovo millennio, non sono mancati tormentoni come: “Strani amori”, “Incancellabile” e “Tra te e il mare”, non dimenticando naturalmente il singolo che l’ha lanciata a San Remo giovani 1993, “La Solitudine”, per l’occasione proposta con un suggestivo arrangiamento del Maestro Ennio Morricone.

I temi dell’esibizione sono stati tanti: dalla famiglia, all’amore, in tutte le sue forme, eterosessuale ed omosessuale, all’affetto per un figlio od una persona cara che non c’è più.

Grazie a Facebook è stata fatta salire sul palco una giovane fan che si era segnalata sul popolare social network come buona violinista in grado di accompagnare la canzone “Gente”. Magia dei nuovi mezzi di comunicazione: sogno realizzato, calcare la scena insieme al proprio idolo, toccare con mano chi di fatto è la colonna sonora della tua vita.

Tutto il concerto è stato caratterizzato dalla commistione tra la voce della Pausini (e delle bravissime coriste) e dei fan, che hanno intonato con grande energia tutte le sue canzoni, sorprendendola quasi per la tanta partecipazione attiva. In chiusura il solito slogan che ormai accompagna la conclusione di tutte le sue esibizioni: “Fate l’amore!”

Ecco le date del Tour mondiale che sta per partire:

02 MAGGIO 2014 – VERONA – ARENA

03 MAGGIO 2014 – VERONA – ARENA

10 MAGGIO 2014 – TAORMINA – TEATRO ANTICO

11 MAGGIO 2014 – TAORMINA – TEATRO ANTICO

13 MAGGIO 2014 – TAORMINA – TEATRO ANTICO

18 MAGGIO 2014 – TAORMINA – TEATRO ANTICO

7 GIUGNO 2014 – VALLADOLID – FESTIVAL VALLADOLID LATINO

12 GIUGNO 2014 – MELBOURNE – ROD LAVER ARENA

14 GIUGNO 2014 – SYDNEY – QANTAS CREDIT UNION ARENA

22 GIUGNO 2014 – MOSCA – CROCUS CITY HALL

24 GIUGNO 2014 – SAN PIETROBURGO – BIG CONCERT HALL OKTYABRSKY

10 LUGLIO 2014 – LOCARNO – MOON AND STARS FESTIVAL

Foto tratta da www.laurapausini.com
Foto tratta da www.laurapausini.com

 

By