La Lega incontra i Sindacati di Polizia a Pisa

PISA – Si è svolto lunedì 4 giugno un incontro-confronto sulla sicurezza organizzato da Alessandro Bargagna, candidato per la Lega al consiglio comunale che ha visto la presenza dell’On della Lega Edoardo Ziello, il candidato a sindaco del centrodestra Michele Conti e L’On. Manfredi Potenti che hanno incontrato le sigle sindacali di Polizia.

Erano presenti per la sigla Sindacale Lo Scudo Clemente iannucci e il segretario provinciale Pietro Taccogna, Lorenzo Cardogna segretario provinciale fsp, Simone Carnasciali, segretario provinciale Coisp e Riccardo Malfi segretario provinciale aggiunto e Luca Collecchi segretario provinciale Sap

“Il nostro partito è sempre stato vicino ai problemi di ordine pubblico esordisce Alessandro Bargagna candidato al Consiglio Comunale di Pisa – se c’è dell’abusivismo va combattuto senza se e senza ma. La sicurezza urbana è un tema che ci sta molto a cuore e vogliamo risolverla mettendo in atto nuove idee che in questo momento mancano in questa città”.

“I campi rom sono altresì una grossa problematica della città. Noi se governeremo la città di Pisa – afferma Edoardo Ziello – con le 270.000 euro a disposizione compreremo materiale per la Polizia Municipale e studieremo il da farsi perché con questi soldi si può fare tanto, tantissimo. Nel nostro programma continua Ziello – c’è anche la creazione di una Polizia Turistica come è stato fatto a Rimini e in Veneto che potrebbe coadiuvarsi con le forze dell’ordine nelle zone turistiche della città e in particolar modo sul nostro litorale”.

“La legge sull’abusivismo e sulla merce contraffatta va combattuta perché è strettamente collegata con la microcriminalità – afferma Pietro Taccogna sindacalista Lo Scudo – la città è cambiata dai tempi di Fontanelli Sindaco e sinceramente quando è stata assegnata la Cittadinanza onoraria a Cinzia Baraldini la Polizia di Stato non l’ha presa molto bene”.

By