La morte di Pinchera: oggi camera ardente e funerali

PISA – La camera ardente del Professor Aldo Pinchera, endocrinologo di fama internazionale, morto la notte tra mercoeldì e giovedì nella sua casa di Pisa a 78 anni, sarà allestita oggi a partire dalle 9 nella chiesa San Francesco dove poi nel pomeriggio (ore 15) si svolgeranno le esequie.

Ne dà notizia una nota congiunta diffusa dall’Università di Pisa e dall’azienda ospedaliero universitaria pisana. “Professore emerito di Endocrinologia e clinico di grande spessore e carisma – si legge nella nota universitaria – era famoso per le sue lezioni universitarie, in cui appassionava gli studenti di medicina riuscendo a infondere loro interesse ed entusiasmo grazie alla capacità di tradurre in linguaggio semplice e lineare la complessità della materia”. Nel pomeriggio di ieri, in apertura della seduta odierna il consiglio comunale ha osservato un minuto di silenzio per ricordare Aldo Pinchera al termine del quale tutti i consiglieri presenti hanno tributato un lungo applauso.

Le parole di Pieroni. Il presidente della Provincia di Pisa, Andrea Pieroni, ne ha ricordato “il suo ruolo di coordinatore per l’Ue degli studi clinici sul carcinoma tiroideo infantile post-Chernobyl e di fondatore dell’Istituto europeo per la prevenzione e terapia dell’obesità”. “La sua scomparsa – ha detto – lascia un enorme vuoto nell’azienda ospedaliera-universitaria pisana e in quanti, colleghi, collaboratori e studenti, hanno condiviso con lui anni di lavoro, progetti e ricerche il cui valore è universalmente riconosciuto”.

By