“La pieve dei Santi Cassiano e Ippolito. Un capolavoro del romanica pisano”. In programma venerdì 26 Gennaio

Pisa – Si svolgerà venerdì 26 gennaio 2018, alle ore 17.30, presso l’auditorium dell’Opera della Primaziale Pisana, in piazza Arcivescovado a Pisa, la conferenza dal titolo “La pieve dei Santi Cassiano e Ippolito. Un capolavoro del romanica pisano”.

Organizzata dal Comune di Cascina, in collaborazione con Banca di Pisa e Fornacette, Banca di Pescia e Cascina, Antonio Nesti Interiors e Pacini Editore, porteranno i loro saluti Susanna Ceccardi, sindaco di Cascina, Gianluca Marini, direttore generale Banca di Pisa e Fornacette, Franco Papini, presidente della Banca di Pescia e Cascina.

Introdurrà Luca Nannipieri, critico d’arte. A prendere la parola saranno poi Renato Guerrucci, archeologo medioevista, e Matteo Rossini, fotografo, autori dell’omonimo libro, pubblicato da Pacini Editore, nella collana sul patrimonio artistico voluta dallo stesso assessore Nannipieri.

La conferenza mette a fuoco la chiesa dei Santi Cassiano e Ippolito, che è una delle più importanti chiese del Comune di Cascina, in virtù dei fregi scultorei che lo scultore Biduino realizzò intorno al 1180 e che firmò, lasciando impressa una scritta che è assai importante per la storia dell’arte: “Hoc opus quod cernis Biduinus docte peregit”. Traduzione: Quest’opera che osservi Biduino la realizzò con perizia e consapevolezza.

By