La Polizia Municipale scopre abuso edilizio: da magazzino ad abitazione senza autorizzazioni

PISA – Il personale dell’ufficio di polizia edilizia, nel corso di un sopralluogo congiunto con personale del distaccamento Sud e dell’ufficio edilizia privata, ha posto sotto sequestro giudiziario un immobile nel quartiere di San Marco poiché all’interno dello stesso erano in corso d’opera lavori di ristrutturazione edilizia in assenza di titolo autorizzatorio.

“Nello specifico, i lavori fino ad oggi eseguiti fanno presumere una trasformazione della destinazione d’uso dei locali da artigianale ad abitativo – si legge nella relazione del nucleo polizia edilizia – la diminuzione della pendenza della copertura con conseguente incremento dell’altezza interna, il posizionamento di un solaio calpestabile, la realizzazione di scale in muratura per il collegamento tra il piano terra e quello superiore creato con il posizionamento del solaio, la predisposizione di allacci idraulici”

By