La protesta degli ambulanti: “Il Sindaco non si nasconda dietro le proroghe”

PISA – Manifestazione degli ambulanti pisani pienamente riuscita e rivendicazioni legittime.

image

E’ questo il primo commento di Federica Grassini, presidente di ConfcommercioPisa, alla manifestazione di questo pomeriggio, un lungo corteo di motorini, auto e camion, partiti in corteo dal mercato di via Paparelli e approdati in piazza XX settembre, proprio sotto le finestre del Palazzo Comunale. “Abbiamo chiesto di incontrare il sindaco, purrtoppo inutilmente” – commenta la numero uno di ConfcommercioPisa: “Questi operatori hanno tutto il diritto di ricevere una risposta alle loro richieste e un trattamento dignitoso, come fino ad oggi non c’è stato. Parliamo di 50 imprenditori con le loro famiglie, che ogni giorno si trovano di fronte a decine di abusivi che operano in tutta libertà, in barba a qualsiasi rispetto delle regole. L’amministrazione comunale non deve nascondersi dietro ad una serie di proroghe pretestuose, per lavori ormai finiti da tempo, ma deve assumersi il coraggio di trovare una volta per tutte una soluzione”.

“C’è una sentenza del Tar e una del Consiglio di Stato” – rilancia Franco Palermo, presidente degli ambulanti aderenti alla Fiva ConfcommercioPisa – “che hanno ribadito la temporaneità dello spostamento dalla piazza. Noi operatori del mercato di via Paparelli siamo orgogliosi di aver sfilato accanto a questi nostri colleghi. Troppo tempo è passato, ad oggi l’unica soluzione è il rientro degli operatori in piazza duomo. Per il futuro, diventa fondamentale una concertazione con la associazioni di categoria”.

You may also like

By