La Regione stanzia 990 mila euro per la ricerca universitaria


PISA
– La Regione Toscana ha stanziato 990 mila euro per la ricerca dell’Università Pisana. Sono 33 i progetti in cantiere.

Dalle energie rinnovabili alla ricerca medica, dalle nanotecnologie alla robotica e allo spazio, dall’innovazione sociale all’informatica. Gli assegni di ricerca, di cui è stato pubblicato il relativo bando, saranno destinati a ricercatori under 35 e avranno una durata biennale, per un importo di 60 mila euro, metà provenienti dal finanziamento regionale e metà da aziende e altri soggetti pubblici.L’importo complessivo stanziato dalla Regione è di 6 milioni di euro che è servito per finanziare 200 assegni di ricerca biennali destinati alle università e agli istituti di ricerca toscani. L’Università di Pisa ha ottenuto il cofinanziamento di 33 assegni di ricerca, su 38 richieste presentate. L’elenco completo dei progetti finanziati è disponibile nel sito dell’università.

“Il nostro Ateneo – commenta il prorettore vicario Nicoletta De Francesco – ha raccolto una cospicua quota del cofinanziamento per gli assegni di ricerca dal tessuto produttivo toscano e nazionale. In questa fase economica così difficile, è un segno di grande vitalità della nostra ricerca e allo stesso tempo del bisogno che le aziende hanno di ‘ricerca’ per ripartire”.

You may also like

By