La riqualificazione di Piazza Baleari a Marina di Pisa. Conti: “Dopo cinquant’anni di abbandono un regalo a marinesi e turisti”

MARINA DI PISA – Un assolato sabato 8 agosto ha fatto da cornice alla cerimonia di taglio del nastro per la formale consegna ai cittadini di Marina di Pisa di una Piazza delle Baleari completamente rinnovata.

di Giovanni Manenti


Con questa cerimonia – esordisce il Sindaco Michele Conti – andiamo ad inaugurare l’avvenuta riqualificazione della prima Piazza di Marina di Pisa oggetto del piano di investimenti fortemente voluto da questa Amministrazione, al fine di dare un segnale a Marina di Pisa ed ai suoi abitanti, che per tanti, troppi anni, è stata abbandonata a sé stessa, e che già lo scorso anno aveva visto eseguire lavori di restauro ed asfaltature delle vie, mentre quest’oggi potete verificare come Piazza delle Baleari presenti un massetto completamente rinnovato, oltre ad aver piantato alcuni alberi“.

E’ nostra ferma intenzione“, prosegue il Primo Cittadino, con la riqualificazione di Piazza Gorgona, per la quale vi è già il bando di gara in corso, per poi porre mano a Piazza Viviani, di cui abbiamo recentemente definito l’acquisto a titolo oneroso, attraverso un nuovo progetto che ne garantisca la relativa riqualificazione e quindi dedicarci con analoga iniziativa a Piazza Sardegna per far sì che, al termine dei cinque anni della nostra legislatura, Marina di Pisa possa fruire di un completo restyling dei suoi asset più importanti che si affacciano sul mare“.


Ovviamente“, conclude Conti, “questa complessiva opera di riqualificazione non ha interessato solo Marina di Pisa, in quanto già la settimana scorsa abbiamo inaugurato il rifacimento di Piazza Belvedere a Tirrenia, anche in questo caso successivo ai lavori svolti per asfaltature e marciapiedi, avendo altresì in programma di lavorare anche sulla zona di Calambrone per alberare l’ultima parte del viale del Tirreno di nostra competenza, il tutto ricordando che queste opere non ci appartengono, poiché i Sindaci sono pro-tempore e passano così come gli Assessori, ma le opere restano patrimonio dei cittadini, dei marinesi, dei pisani così come di coloro che decideranno di venire a trascorrere le vacanze sul nostro litorale“.

Altrettanto soddisfatto dell’ultimazione dei lavori è l’Assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Latrofa, che così commenta: “siamo estremamente soddisfatti, poiché nonostante il periodo negativo costituito dall’emergenza sanitaria siamo riusciti, sempre nel periodo estivo, a portare a termine delle opere pubbliche importanti per il litorale, opere che noi avevamo in mente sin dal primo giorno del nostro insediamento e che non resteranno isolate poiché, come ormai noto, dopo la riqualificazione di Piazza delle Baleari sono in programma analoghi interventi su Piazza Gorgona e Piazza Viviani. quindi una bellissima giornata, anche di sole, cui fa contorno una notevole partecipazione di cittadini che, evidentemente, attendevano da tempo queste realizzazioni“.


Mi preme infine sottolineare“, conclude l’Assessore, “come la prosecuzione dei lavori durante il periodo di emergenza non abbia determinato l’insorgere di alcun contagio tra le maestranze, circostanza che non mi sento di addebitare solo a fortuna, bensì frutto di un’ottima organizzazione anche da parte delle Imprese appaltatrici, le quali hanno rispettato e scrupolosamente seguito quelle che erano le disposizioni a livello nazionale sul tema della sicurezza, così come mi preme ringraziare l’importante mole di lavoro svolta dagli Uffici del Comune, rilevando come tutto sia stato progettato con risorse interne e senza il ricorso a collaboratori esterni“.

By