La risposta di Toscana Aeroporti a Francesco Auletta

PISA – In una recente apparizione televisiva il candidato a sindaco di Pisa Francesco Auletta ha dichiarato che l’aeroporto di Pisa starebbe “Subendo un processo di privatizzazione e di fusione che sta avendo effetti devastanti a partire dal caso dei lavoratori. Cinquecento lavoratori che rischiano un piano di esternalizzazione con una perdita netta di 200/300 Euro al mese in meno sul salario”.

Tale affermazione è assolutamente infondata a lesiva nei confronti di Toscana Aeroporti, società quotata alla Borsa Italiana. Pur comprendendo i possibili eccessi e gli animi da campagna elettorale, la Società non può tollerare di essere coinvolta in dinamiche che non le appartengono e per di più creando un infondato allarmismo nei confronti dei lavoratori e ha pertanto dato mandato ai propri legali di tutelare i propri interessi in ogni sede opportuna.

By