La settima edizione di Terre di Pisa presentata alla Camera di Commercio

PISA – Presentata venerdi 5 ottobre presso la Camera di Commercio di Pisa la settima edizione del “Terre di Pisa Food & Wine Festival“, l’appuntamento con il gusto che torna ad animare l’autunno pisano dal 19 al 21 ottobre prossimi alla Stazione Leopolda di Pisa, manifestazione organizzata dalla Camera di Commercio stessa, con il supporto delle Associazioni di categoria pisane, dell’Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione “G. Matteotti” di Pisa e con il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Pisa e dall’università di Pisa.

di Giovanni Manenti

La “tre giorni” avrà inizio venerdì 19 ottobre alle ore 17 con il classico taglio del nastro da parte del Presidente della Camera di Commercio Valter Tamburini e delle Autorità locali, cui seguirà un apericena offerto dal Ristorante “La Buca” ed una prima dimostrazione di Show Cooking da parte della “Anita Osteria” di Pisa.

 

Nel corso del successivo weekend, in un orario contenuto tra le 10 e le 23, la formula resta invariata, con l’offerta ai visitatori di un ricco programma che prevede altre dimostrazioni di Show Cooking, visite a laboratori attrezzati per l’occasione, degustazioni guidate al pari di convegni a tema, essendo altresì a disposizione dei nuclei familiari uno “spazio bambini” dove gli stessi possono esercitare attività ludiche consentendo ai genitori di eseguire in tutta tranquillità le visite ai vari stand espositivi, facendo presente come l’ingresso sia gratuito, mentre ovviamente non lo sono le varie degustazioni, così come gli Show Cooking, il cui prezzo altrettanto chiaramente varierà a seconda di quali vini od alimenti uno vorrà gustare, in base a listino prezzi esposti in loco.

“Terre di Pisa quest’anno festeggia la sua settima edizione e stagione dopo stagione sta riscuotendo sempre maggiore successo afferma il direttore della Camera di Commercio di Pisa Valter Tamburini – come dimostrato dalle oltre 8mila presenze della scorsa edizione, un record che ci auguriamo quest’anno di superare, vista anche la presenza di ben 75 espositori rispetto ai 60 della scorsa edizione, di cui 12 rappresentano una novità assoluta….
[05/10, 13:07] Giovanni: Altra importante novità è costituita dagli “Show Cooking”, ai quali partecipano esclusivamente Ristoranti della nostra zona, di concerto anche con le Associazioni di categoria, il tutto nell’ottica di migliorarci per offrire un servizio che possa incontrare i favori dei visitatori.. In più, rispetto alle precedenti edizioni, va altresì posto in rilievo il fatto di aver stipulato una Convenzione sia con Palazzo Blu che con le Mura che prevede degli sconti per chi andrà a visitare Palazzo Blu oppure procedere al camminamento sopra le mura esibendo il biglietto di ingresso a “Terre di Pisa Food & Wine Festival”, così come chi avrà eseguito il percorso inverso potrà, esibendo il relativo tagliando, usufruire di una bevuta gratis al Festival”.

“Diamo un grande valore a questo evento – dice L’assessore al commercio e turismo Paolo Pesciatini – come Amministrazione Comunale e questo consesso odierno alla Conferenza Stampa rende giustizia al valore che la Camera di Commercio ha svolto in questi ultimi anni. Si tratta di un evento che nel corso degli anni si è migliorato avendo anche un’importante valenza a livello di promozione dando l’opportunità ai cittadini ed ai turisti di poter verificare con mano quali siano le eccellenze enogastronomiche del nostro Territorio ed il fatto che sia inserito in questo percorso la connessione con Palazzo Blu ed il camminamento sopra le mura serve a consolidare questo aspetto, il tutto nell’ottica di un’offerta che la città di Pisa è in grado di presentare a cittadini e turisti non solo nel periodo primavera-estate, ma durante l’arco temporale di tutti i 12 mesi del calendario”.

 

 

By