La Spal scappa via. Siena, così non va!

PISA – La Spal se ne va. Quattro vittorie su altrettanti incontri, otto reti segnate e solo una subita, cinque punti di vantaggio sulle seconde non possono che fare degli estensi la squadra del “mese”, oltre che della settimana.

di Giovanni Manenti

I ragazzi di mister Semplici hanno coronato questo splendido inizio di Campionato con la “ciliegina” della vittoria esterna al “Mannucci” di Pontedera (2-0) impresa non facile per nessuno in specie laddove si consideri che la squadra di Mister Indiani non aveva ancora subito alcuna rete.

DIETRO LA LAVAGNA. Nonostante il pari di Lucca non sia affatto da disprezzare, finisce dietro la lavagna il Siena, in quanto la compagine di Piazza del Campo non sta mantenendo fede alle attese della vigilia e cosa ancor più preoccupante, palesa una evidente difficoltà realizzativa certificata dai tre 0-0 inanellati in fila. E poiché, con la norma che assegna tre punti a vittoria, i pareggi risultano “mezze sconfitte”, ecco che i senesi si ritrovano dopo appena un mese di Campionato a ben otto punti di distacco dalla prima della classe. Urgono immediate contromisure da parte di Mister Atzori se non vuole che il torneo – per quanto attiene alla lotta al vertice – si risolva in una autentica delusione.

By