La Squadra Corse Città di Pisa si prepara alla Coppa Liburna in terra labronica

PISA – Dopo la premiazione della Squadra Corse Città di Pisa la scuderia pisana torna alla sana competizione con la disputa della mitica Coppa Liburna Ronde Asfalto primo appuntamento del variegato e numeroso calendario toscano in programma il prossimo fine settimana.

Saranno due gli equipaggi al completo portacolori del sodalizio pisano Stefano Silvestrelli e Giovanni Guerzoni su Citroen Saxo VTS; Federico Domenici e Marco Carmignani invece su Rover MG ZR 105 oltre che la giovane Alessia Tasi a dettare le note a Turini su Fiat Seicento Sporting e Giacomo Taddeucci invece a fianco di Piazzoli su Peugeot 106 Rallye. La manifestazione ricalcherà un tratto classico conosciuto dagli appassionati delle quattro ruote che dal Gabbro arriva quasi a Nibbiaia lungo 11.100 metri e sarà ripetuto quattro volte, due nella serata di sabato 1 febbraio e due nella giornata di domenica 2 febbraio. Tutto inizierà sabato 1 febbraio alle ore 08.30 con lo svolgimento delle verifiche pre gara sia sportive che tecniche nel contesto della Rotonda di Ardenza sede delle più famose edizione della manifestazione labronica. Le verifiche si concluderanno alle ore 12.30 mentre la pubblicazione dell’elenco dei verificati è prevista per le ore 13.00 .

Alle ore 17.30 invece è attesa la partenza della prima vettura sempre dalla Rotonda di Ardenza dopo l’effettuazione delle ricognizioni del percorso in programma dalle ore 12.30 alle ore 15.30 . Il primo passaggio sulla prova denominata “Traversa” è in programma per le ore 18.24 mentre il secondo passaggio è per le ore 21.19 per poi alle ore 22.35 completare la prima giornata con l’inizio del lungo riordino notturno. Domenica 2 febbraio alle ore 09.30 uscita dal riordino per effettuare alle 10.30 il terzo passaggio del tratto cronometrato ed alle ore 14.04 il quarto ed ultimo passaggio. Alle ore 15.20 alla Rotonda d’Ardenza conclusione della manifestazione con l’arrivo della prima vettura e premiazione dei partecipanti sul palco d’arrivo. Quindi la Rotonda d’Ardenza sarà la base logistica della manifestazione che ricordiamo avrà 44,40 Km di tratti cronometrati su 217,24 Km di percorso globale. Attesa per la gara che sarà il primo atteso appuntamento dell’Open Rally e che prevede al via nomi e vetture importanti come Pedersoli su Peugeot 206 WRC; Ciavarella con la nuova Ford Fiesta R5, Senigagliesi su Peugeot 207 S2000, Artino con la Soda Fabia S2000.

Fonte: Ufficio Stampa Squadra Corse Città di Pisa

SOTTO L’EQUIPAGGIO NANNETTI – TASSI SU FIAT PANDA

20140130-124322.jpg

By