La storia di Cascina nel libro di Ilario Luperini

CASCINA – La città presenta il libro intitolato “Cascina. Le mura, la città, le chiese“: lunedì 3 Aprile alle 17.30 presso la Biblioteca Peppino Impastato.

Un lavoro di anni, dalle iniziative didattiche alla sperimentazione sul campo, alla ricerca documentaria, ai viaggi dietro le tracce iconografiche, materiali, archivistiche, bibliografiche. L’incipit risale al 1974: uno studio interdisciplinare sul centro storico di Cascina svolto con una quarta classe del locale Istituto d’Arte che divenne strumento di lavoro per le scuole del territorio mediante la pubblicazione, nel 1979, da parte della Sezione didattica del Museo di San Matteo di Pisa, della  scheda didattica “I percorsi. Le mura di Cascina” curata da Ilario Luperini e Giovanni Parmini e, nel 1984, della cartella “I materiali. La Cerchia muraria di Cascina” pubblicata da Comune di Cascina e dalla Sezione didattica del Museo di S. Matteo, curata da Ilario Luperini. Nel 1988 esce l’articolo di Ilario Luperini dal titolo “Il ruolo strategico di Cascina nel Valdarno Inferiore” in “Quaderni cascinesi”, aggiornamento storico  sulla scorta delle ultime novità bibliografiche.

Determinante in tutto il processo è stato il pluridecennale, stimolante lavoro con insegnanti e allievi delle scuole cascinesi che hanno utilizzato  le mura stesse e i documenti che le riguardano per  le loro attività formative.

Si affianca alla dettagliata riflessione e documentazione iconografica sulle trecentesche mura cascinesi una serie di schede per presentare, anche ad un turismo non occasionale, le principali chiese che sorgono nella città e nel suo interland ricchissimo di emergenze monumentali ecclesiastiche, non solo medievali, e di capolavori d’arte e di devozione.

By