La torcia delle Universiadi invernali passerà da Pisa

PISA – Un grande evento sta arrivando nella nostra città. La torcia delle Universiadi, accesa per la prima volta da Papa Francesco, infatti passerà proprio da Pisa. La data? Lunedì 18 novembre. La tappa, inserita nel tour ufficiale partito da Roma oggi, 6 novembre,  fa parte della marcia di avvicinamento verso l’Universiade invernale del Trentino 2013 e passerà attraverso le principali città italiane. Pisa è stata scelta come unica rappresentante della Toscana. Le Universiadi invernali, a detta del Coni, costituiranno il più grande evento sportivo invernale che si terrà in Italia fino al 2020: i numeri parlano di oltre 3.000 tra atleti, dirigenti e tecnici, provenienti da oltre 50 Paesi.

PROGRAMMA – Saranno due i momenti significativi della manifestazione. Oltre al vero e proprio passaggio immerso nella città, ci sarà un incontro con le istituzioni comunali, provinciali e del mondo accademico e sportivo pisano, in una location significativa quale il Rettorato. È qui che partirà il tour pisano della torcia 2013.

PERCORSO – L’evento avrà inizio alle ore 15, come già detto, sui lungarni, e partirà da Palazzo “Alla Giornata”, sede del Rettorato, passerà attraverso lungarno Pacinotti, piazza Garibaldi, Borgo stretto, Via Ulisse Dini, Piazza Cavalieri, Via Corsica, Via dei Mille, Piazza Cavallotti, Via Santa Maria, per concludersi in Piazza Duomo. Pisa rappresenta un importante snodo per il passaggio della torcia, poiché sede di una delle più prestigiose Università d’Italia, simbolo dell’eccellenza e della storia d’Italia, e ovviamente per la presenza di uno dei monumenti più importanti del mondo, la Torre di Pisa.

PRESIDENTE – A commentare l’evento il presidente del Cus Pisa Denny Innamorati, tra i promotori della manifestazione: “Le Universiadi sono un evento eccezionale ed averle nuovamente in Italia fa onore. Abbiamo dunque accolto con entusiasmo la proposta, avanzata dal comitato organizzatore di Trentino 2013, per ospitare una tappa del passaggio della fiamma olimpica universitaria. L’iniziativa ha trovato subito il supporto dell’Università e del Comune. Insieme sapremo trasformarla in un’ottima occasione per mostrare al mondo le bellezze della nostra città.”

You may also like

By