L’Arcivescovo Giovanni Paolo Benotto incontra i giornalisti nel giorno di S. Francesco Sales

PISA – “C’è bisogno di una comunicazione di prossimità capace di andare oltre il racconto del caso eclatante per mettersi sempre dalla parte di colui che riceve l’informazione, cercando di facilitarne la comprensione”. Così l’arcivescovo di Pisa monsignor Giovanni Paolo Benotto questa mattina durante l’omelia per la celebrazione di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, a cui hanno partecipato una trentina di operatori dell’informazione pisana.

“Prima di fare qualunque tipo di comunicazione sarebbe sempre importante chiedersi, proprio come nella parabola del Buon Samaritano, “chi è il mio prossimo?” – ha proseguito monsignor Benotto -magari in questo modo ci renderemmo conto davvero che il prossimo di ogni giornalista o operatore della comunicazione è sempre colui che riceve il messaggio riuscendo così ad essere protagonisti di un’informazione capace anche di costruire incontro e dialogo”.

Fonte: pisainformaflash.it

20140124-133520.jpg

By