L’artista Alberto Berti all’inaugurazione della mostra di Franco Turini

PISA – Classe 1938 con l’entusiasmo di un ventenne, Alberto Berti, pittore marchigiano, pisano d’adozione e
cittadino del mondo con le sue 7 lingue parlate, Sabato ha partecipato all’inaugurazione della mostra di
Franco Turini.

Ha realizzato negli anni importanti mostre personali a Pisa, Roma, Volterra, Montecatini, Verona, II
Cairo, Helsinki, New York e la 1° Mostra collettiva all’Italian Pavilion di Tokyo e di Bengasi.

Nel novembre 2011 ha realizzato, nelle pareti del nuovo centro servizi Aeroscalo del CNA di Pontedera
(Pisa), ex area Piaggio, due murali, ognuno di 22 metri di altezza e 4 metri di larghezza, posti negli
angoli opposti dell’edificio.

L’artista ha apprezzato i colori vivi e la fantasia che regna sovrana nei quadri di Franco Turini, dalle sue
opere emerge un’interiorità capace di comunicare il suo messaggio d’amore e speranza. Amante delle
forme geometriche, mixate ad elementi presenti nei paesaggi che lo circondano e che frequenta.
La mostra al Comune di Pisa è aperta fino al 30 settembre, il ricavato della vendita dei quadri sarà
interamente devoluto alle popolazioni terremotate del centro Italia.

By