Lascia maxi eredità ma è ancora in attesa di essere sepolta. Gelli (Pd): “Chi ha beneficiato intervenga subito”

PISA – Il deputato pisano Federico Gelli interviene sulla vicenda della maestra Fiorella Fanali da 9 mesi all’obitorio di Pisa.

Chi ha beneficiato della grande sensibilità dimostrata da Fiorella Fanali si adoperi quanto prima per dare una degna sepoltura ad una donna autrice di un gesto encomiabile. Il tratutamento a lei riservato fino ad oggi è quanto meno imbarazzante”.

Fiorella Fanali, ex insegnante elementare pisana che ha deciso di lasciare una ricchissima eredità all’università e a due associazioni di tutela degli animali il cui corpo giace da quasi 9 mesi in una cella frigorifera dell’obitorio di Pisa.

“È una storia a cui si fa davvero fatica a credere. Può essere questo il trattamento riservato ad una persona? Mi auguro si tratti dell’ennesimo cortocircuito burocratico che ha innescato questa triste vicenda. Non dubito della malafede di nessuno ma chi di dovere prenda atto di quanto sta accadendo e intervenga subito per permettere a Fiorella di avere un luogo per riposare in pace”.

By