L’assessore Bonanno in visita al Caffè dell’Ussero dopo il furto con spaccata

PISA – L’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno ha fatto visita nella mattinata di mercoledì 26 agosto assieme alla consigliera comunale Laura Barsotti al Caffè dell’Ussero, il bar in Lungarno Pacinotti oggetto la scorsa notte di un furto con spaccata.

«Ho portato la mia personale solidarietà e quella dell’amministrazione comunale al gestore dello storico caffè, il signor Tarcisio Bronte, vittima nelle scorse ore di questo ingnobile episodio. Dopo i primi furti con spaccata che si sono verificati sul lungarno, mi sono immediatamente attivata facendo predisporre un poteziamento dei controlli in questa zona. Purtroppo quanto accaduto ci porta a riflettere sulla necessità di una seria modifica della normativa a livello nazionale, se solo si considera che gli autori di questi spregevoli atti, anche quando arrestati, dopo pochi giorni spesso tornano nuovamente in libertà. Per questo ho chiesto alla Questura, che ringrazio per la preziosa collaborazione, di avviare le pratiche per le espulsioni di tutti quei soggetti irregolari sul nostro territorio. A tale proposito voglio sottolineare con soddisfazione le recenti operazioni che la polizia sta conducendo su questo fronte, per ultima quella a Marina di Pisa, durante la quale un noto spacciatore di droga ha finalmente ricevuto un decreto di espulsione ed è stato accompagnato al centro di permanenza e rimpatrio di Gorizia. Provvederò già da domani a sollecitare la Prefettura affinchè venga convocato quanto prima un Comitato per l’ordine e la sicurezza che affonti il tema specifico dei furti con spaccata. Dobbiamo mantenere alta l’attenzione e continuare a lavorare con gli strumenti a nostra disposizione per cercare ogni giorno di rendere la vita sempre più difficile a chi pensa di venire a Pisa per delinquere.»

By