L’assessore Forte incontra a Bruxelles il Ministro europeo dei trasporti Violeta Bulc

PISA – Visita istituzionale dell’assessore alla mobilità del Comune di Pisa Giuseppe Forte che si è recato a Bruxelles: “Abbiamo incontrato il Ministro dei trasporti Europeo Violeta Bulc per illustrarle sia il progetto del Pisa Mover sia le nuove ipotesi progettuali in tema di mobilità sostenibile della città: dalle vie d’acqua per un intervento di rivalorizzazione del fiume nel tratto urbano alla filovia in sede protetta per il collegamento rapido e pulito dalla stazione a Cisanello”. L’assessore ha colto l’occasione per invitare il Commissario Europeo all’inaugurazione del Pisa Mover.

imageL’assessore ha inoltre incontrato gli uffici e i dirigenti ai massimi livelli della D.G. Regio e della D.G. Move. Entrambi i “ministeri” coordinano diversi filoni di intervento attraverso fondi comunitari sia verso le Città direttamente che su progetti Regionali e Nazionali. Sempre a Bruxelles si è tenuto un importante incontro tra le città europee più innovative, tra cui Pisa, sul tema della transizione a mezzi di trasporto pubblico a zero emissioni da impiegare nel trasporto pubblico locale. «Abbiamo presentato l’esperienza di Pisa ma anche della Toscana e manifestato la disponibilità ad entrare in una piattaforma composta da 60 città, nella quale sarà possibile indirizzare le prossime politiche in tema di approvvigionamento e investimento verso nuovi mezzi di trasporto pubblico a minore impatto, con un occhio particolareggiato agli autobus elettrici» spiega l’assessore.

imageAll’incontro erano presenti per l’Italia le città di Milano, quella di Reggio Emilia, Parma e Pisa; a livello europeo Berlino, Oslo, Amsterdam, Londra, Barcellona, Amburgo, Lubiana, Toulose, Bristol (solo per citarne alcune). Infine durante l’incontro sono state istaurate relazioni con alcune città che hanno le migliori esperienze in tema di mobilità innovativa e sostenibile anche per possibili partnership a progetti Europei. La missione, di una certa rilevanza per il Comune di Pisa, è stata un successo grazie alla proficua collaborazione dell’Ufficio della Toscana a Bruxelles, attivissimo sul fronte dei finanziamenti e dei rapporti con la Commissione Europea e con il Parlamento.

By