Latignano, oggi l’autopsia sul corpo di Alessandro Galli. Cantiere sotto sequestro e indagini in corso

LATIGNANO DI CASCINA – Continuano le indagini sulla morte di Alessandro Galli che venerdi’ mattina e’ morto dopo essere caduto dall’impalcatura mentre stava lavorando.

L’uomo, 47 anni di Peccioli ed originario di Volterra stava lavorando per la ristrutturazione di una casa colonica nel piccolo paesino. Oggi si dovrebbe svolgere l’autopsia all’istituto di Medicina legale di Pisa e nel frattempo la magistratura ha aperto un’inchiesta e  il cantiere della villetta è stato sequestrato per verificare se le norme di sicurezza fossero state seguite.

20131209-001557.jpg

By