Latina-Pisa, in campionato ai nerazzurri manca il successo in terra pontina

PISA – Sono quattro precedenti tra il Latina ed il Pisa in terra pontina. Due nella regular season, uno in Coppa Italia Lega Pro è uno si play-off della stagione 2012-13 che culminò con la promozione in serie B della squadra ciociara.

Il primo scontro tra Latina e Pisa nella stagione 78-79 (nella vecchia serie C) termino sull’1-1. Alla rete di Di Giovanni rispose pochi minuti dopo il pisano Girardi. La seconda sfida in ordine di tempo tra puntini e nerazzurri nella stagione 2011-12 negli ottavi di finale di Coppa Italia Lega Pro. La squadra di mister Pagliari espugno il “Francioni” con un perentorio 3-0: doppietta di Leo Gatto e rete di Obodo.

Le due squadre in campionato si sono ritrovate di fronte 33 anni dopo la prima sfida nella stagione 2012-13 con il Latina costruito per salire in serie B e un Pisa (allenato da Alessandro Pane) in netta crisi. Nel posticipo in notturna ebbe la meglio la formazione pontina (1-0) con rete decisiva al 22′ di Barraco, anche se il Pisa ebbe le sue occasioni per pareggiare.

Le due squadre, come tutti sapete, si ritrovarono di fronte lo stesso anno agli spareggi promozione. Rispetto alla sfida di campionato la società nerazzurra sollevò dall’incarico Alessandro Pane e richiamò in panchina mister Dino Pagliari. Dopo lo 0-0 dell’andata il Pisa venne sconfitto per 3-1 dopo essere passato in vantaggio con Barberis al 19′. Nel finale di primo tempo il pari di Jefferson. Nella ripresa molte e discutibili decisioni arbitrali contro i nerazzurri, un rigore (inesistente) decretato a favore dei pontini al 98′ per fallo di Sepe su Agodirin che grida ancora vendetta è trasformato da Cejas. Al 107′ la rete di Burrai chiuse il conto. Il Latina volò in serie B, il Pisa tornò a casa ingiustamente battuto.

By