Latina – Pisa: parlano Perez, Sepe e Tulli

LATINA – C’è’ molta amarezza in casa Piaa per la sconfitta subita a Latina ed il sogno sfumato della serie B. Una cavalcata, quella nerazzurra fatta di nove risultati utili consecutivi. Ecco le dichiarazioni dei protagonisti del “Domenico Francioni”.

Il più’ amareggiato di tutti e’ Leonardo Perez in lacrime dopo la partita: “Abbiamo dimostrato di stare in partita fino all’ultimo. A decidere e’ stato ancora una volta un episodio e un arbitraggio che non è’ stato equo nei momenti decisivi della partita. È’ un vero peccato. CI dispiace per la gente di Pisa e per questo gruppo che è’ davvero straordinario”.

Il portiere nerazzurro Luigi Sepe spiega invece l’episodio del rigore: “Agodirin e’ stato bravo a cercare il contatto, anche se l’espulsione non c’era perché’ dal momento che la palla cambia direzione l’arbitro non mi deve cacciare. Ma ai di la’ di questo, ci dispiace perché’ tutto l’ambiente ci credeva e noi abbiamo giocato alla pari con loro e se fossimo rimasti in undici contro undici la partita sarebbe andata diversamente”.

Deluso anche l’attaccante nerazzurro Giacomo Tulli: “C’è grande delusioni nel gruppo per un obiettivo che era vicinissimo, ma usciamo a testa alta. Dispiace per i tifosi, per tutta la gente di Pisa. Abbiamo fatto una buona partita, li abbiamo chiusi nella loro meta’ campo per buona parte del secondo tempo cercando di fargli gol fino all’ultimo. Poi nei supplementari ha deciso un episodio”.

NELLA FOTO SOTTO GIACOMO TULLI (FOTO PISANEWS.NET)

20130616-193422.jpg

By