L’attaccante Federico Zini approda nella serie B Bulgara

PISA – Il giovane attaccante classe 93 Federico Zini originario di San Miniato è un nuovo giocatore del Botev Vratza Football Club, società sportiva che partecipa al campionato professionistico di serie B.

Il club bulgaro ha infatti ufficializzato, l´acquisto del calciatore toscano che si è già aggregato in ritiro con la squadra. Il Pofc Botev Vratza è una delle più importanti società calcistiche bulgare, essendo stata fondata nel 1921, gioca le partite casalinghe allo stadio Hristo Botev, che contiene 32 000 posti e vuole risalire al più presto in serie A, avendo affidando la panchina al mister Antoni Ivanov Zdravkov, storico difensore bulgaro, proveniente dal Levski Sofia.

20140724-015931.jpg

FEDERICO ZINI CON LA NUOVA MAGLIA DEL BOTEV VRATZA

La società Botev Vratza ha giocato 788 partite nella massima serie, nella sua storia agonistica, è arrivata al terzo posto in un campionato dopo Cska Sofia e Levski Sofia ed ha rappresentano la Bulgaria, in Coppa UEFA contro la Dinamo Zagabria. Per i rosso-verdi il campionato bulgaro di serie B, inizierà la settimana prossima, il 2 agosto in trasferta, a 600 Km da Vratza contro il Dobrudzha. Per Zini dopo le stagioni in Lega Pro, si tratta della seconda esperienza professionistica all´estero, dopo aver militato la scorsa stagione, sempre in serie B, al Msida St. Joseph FC (Malta), dove è stato premiato tra l’altro, “Man of the Match” al termine della partita contro lo Zurrieq. Il ventunenne Federico Zini, che è assistito dal procuratore agente Fifa Alessandro Magni della Amsports.it, ritrova nella nuova squadra, anche gli italiani Angelo Montenegro nel ruolo di portiere con cui ha conseguito gli esordi giovanili oltre a Alessandro Del Genio esterno offensivo.

By