Laura Brizzi e’ la nuova direttrice dei servizi sociali della Asl Toscana Nord Ovest

PISALaura Brizzi è la nuova direttrice dei servizi sociali della Asl Toscana Nord Ovest

Madre di tre figli, laureata all’università di Trieste in servizio sociale proviene dall’ex Usl 8 di Arezzo dove ha ricoperto prima il ruolo di coordinatore sociale di zona, poi di responsabile dell’unità operativa assistenza sociale e infine ruolo di responsabile dell’unità funzionale alta integrazione socio sanitaria con particolare competenze in materia di non autosufficienza e disabilità. Con questo incarico negli ultimi anni ha contribuito alla creazione di percorsi innovativi nell’area della disabilità, come la creazione di una rete di socializzazione territoriale che prevedeva numerosi inserimenti lavorativi e l’attivazione di minigruppi in appartamenti per la vita indipendente; il progetto è stato riconosciuto a livello nazionale posizionandosi al terzo posto del bando del Fondo UNRRA del Ministero degli Interni nell’anno 2011. Come vicepresidente della commissione multidisciplinare della zona Valdarno si è occupata dell’attività di vigilanza, controllo e accreditamento delle strutture residenziali e semiresidenziali del territorio. Durante il percorso professionale sono stati molti anche gli incarichi ottenuti e le attività svolte fuori dell’ASL di Arezzo: agli inizi degli anni novanta è stata membro della commissione nazionale delle tossicodipendenze presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri; nei primi anni del duemila è stata professore a contratto presso la facoltà di scienze politiche dell’università di Firenze ed è stata per tre mandati segretaria e consigliere dell’ordine degli assistenti sociali della Regione Toscana. Ha pubblicato numerosi articoli e testi sulle varie materie inerenti l’assistenza socio sanitaria. E’ entrata in servizio nell’Asl Toscana nord ovest subito dopo la nomina, dal 1 giugno.

By