Laureata a Pisa riceve il “Pecase” da Barack Obama

PISA – Tra i 102 scienziati che pochi giorni fa hanno ricevuto dal presidente uscente Barack Obama il PECASE, il massimo riconoscimento che il governo degli Stati Uniti offre a giovani e promettenti professionisti nel settore della ricerca scientifica, ci sono anche tre i italiani, Guglielmo Scovazzi, Marco Pavone e Anna Grassellino, quest’ultima laureata all’Università di Pisa nel 2005 in Ingegneria Elettronica, oggi ricercatrice al Fermilab.

Il “Presidential Early Career Award for Scientists and Engineers” è la più alta onorificenza conferita dal Governo degli Stati Uniti a professionisti della scienza e dell’ingegneria nelle prime fasi della loro carriera di ricerca indipendente.

Il premio fu istituito nel 1996 dall’allora presidente Bill Clinton. “Mi congratulo con questi incredibili scienziati per il loro lavoro d’impatto – ha dichiarato il presidente Obama – Questi innovatori stanno lavorando per mantenere gli Stati Uniti all’avanguardia, e dimostrano che gli investimenti nella scienza portano ad avanzamenti che allargano la nostra conoscenza del mondo e contribuiscono alla nostra economia”.

Anna Grassellino è una ricercatrice originaria di Marsala attualmente impiegata al Fermi National Accelerator Laboratory dell’Università dell’Illinois, a Batavia. Dopo la laurea all’Università di Pisa, ha conseguito un dottorato in Fisica all’Università della Pennsylvania. Fa ricerca dal 2008, mentre dall’inizio del 2012 è al Fermilab, prima come postdoc, e attualmente come scienziata e group leader, nel settore della fisica applicata e delle tecnologie dei superconduttori.

Tra i numerosi complimenti ricevuti da Anna Grassellino, ci sono anche quelli del professor Giuseppe Anastasi, direttore del dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa, che scrive: «Anna Grassellino, una dei tre giovani scienziati italiani premiati da Obama, si è laureata in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Pisa. A nome del dipartimento di Ingegneria dell’Informazione (DII), sincere congratulazioni ad Anna per il prestigioso riconoscimento».

I complimenti del Sindaco Marco Filippeschi. “Complimenti ad Anna Grassellino. Il riconoscimento che ha ricevuto è molto importante e le fa onore. Fa onore anche alla nostra Università che l’halaureata in ingegneria elettronica, rinnova i grandi risultati dei nostri scienziati e dimostra che se investiamo nei nostri talenti non siamo secondi a nessuno. Dobbiamo essere sempre dalla parte dell’intelligenza e della dignità dei nostri giovani e dobbiamo cambiare le cose con loro e per loro”.

By