Con l’auto blu al matrimonio del figlio. Paolo Marconcini nei guai. Ceccardi su Fb: “Amo la mia lancia Y”

PISA – L’ex sindaco di Pontedera Paolo Marconcini, attuale presidente di Geofor, azienda pubblica che si occupa dello smaltimento dei rifiuti avrebbe partecipato al matrimonio del figlio sulla costiera campana, usando l’auto blu di servizio. Sul caso la procura della Repubblica di Pisa ha aperto un fascicolo. A smascherare  tutto uno multa pervenuta a Geofor.

E sono state molte le reazioni a questo episodio a partire dai I sindaci di Pisa, Marci Filippeschi, di Pontedera, Simone Millozzi, e di San Miniato, Vittorio Gabbanini, vogliono maggiore chiarezza sulla faccenda e hanno scritto a Marconcini in qualità di rappresentanti di Comuni soci-proprietari della società Geofor Spa.

Ha parlato della vicenda anche il Sindaco di Cascina Susanna Ceccardi: “Sarebbe stato brutto andarci con la panda. Io amo la mia Y, che il primo cittadino posta come foto e lei mi ha seguito in questi anni di militanza politica ovunque. A Cascina c’erano due autisti per il sindaco – dice la Ceccardi – due validi dipendenti che hanno accettato di svolgere altre mansioni all’interno dell’ente, visto che io di autisti non ne ho bisogno perché guido da sola e uso l’auto blu solo per lavoro”.

By