L’avversario di domenica: Il Sestri Levante di Gabriel Raimondi acquista Zizzari. In rosa due ex nerazzurri

PISA – Sará ancora un esordio “ligure” e questa volta particolarmente commovente per i supporters nerazzurri, il match che domenica prossima alle 18 opporrá all'”Arena” il nuovo Pisa di Favarin e il Sestri Levante.

image

Valevole per il primo Turno di Tim Cup, la partita vedrâ i padroni di casa fronteggiare una delle formazioni meglio attrezzate del campionato di serie D, nonché in prima fila per i ripescaggi anche in virtú della grande cavalcata che nemmeno due mesi fa l’ha condotta alla vittoria dei play-off di categoria per l’appunto.

Sotto la guida del tecnico Francesco Baldini, passato alla Lucchese e trascinato, tra gli altri, dal bomber Firenze acquistato in B dal Crotone, la compagine dei “corsari” ha dovuto affrontare dunque importanti cambiamenti in seno all’organico e soprattutto alla guida tecnica, affidata nientedimeno che allo storico capitano nerazzurro Diego Gabriel Raimondi. Proprio lui, la bandiera che ci aveva condotto dalla C alle falde del sogno straordinario della A, intraprende la carriera di allenatore in Liguria quest’anno dopo gli anni di apprendistato in Cile e si ritrova a ricevere un battesimo denso di passione e adrenalina all’interno dello stadio che l’aveva consacrato a leader.

Sará certamente partita vera dal punto di vista agonistico quella di domenica pomeriggio, che consegnerá al termine dei 90 minuti piú eventuali supplementari e rigori alla Salernitana neopromossa in B l’avversario del Secondo Turno. In ritiro nella vicina localitá di Tavarone, il Sestri ha iniziato la preparazione negli stessi giorni del Pisa affrontando un’amichevole sabato scorso contro la formazione juniores e registrando l’arrivo di tanti volti nuovi per mister Raimondi.

Alle partenze di Lorenzini, Monacizzo e Marchesi direzione Lucca al seguito di Baldini oltreché del giá citato Firenze, la societá di patron Risaliti ha da contraltare operato pronti acquisti di giocatori di categoria come il centrocampista ex Poggibonsi e Pisa Giovanni Scampini, i terzini Dall’Osso e Usai e soprattutto il bomber ex Reggina e Ascoli Francesco Zizzari, classe ’82 anno scorso 28 presenze e 12 reti con la maglia del Gavorrano. Altro tassello fondamentale da cui ripartire per la nuova stagione sono state le conferme del capitano Boisfer, ex Genoa (un periodo di prova anche a Pisa) e del forte portiere Stancampiano, da due anni meno battuto della serie D, ha deciso anche quest’anno di rinnovare con i liguri.

By