L’avversario di turno: la Carrarese del nuovo mister Di Costanzo

PISA – La Carrarese nasce nel 1908 come Società Polisportiva Carrarese. Gli azzurri vantano due partecipazioni in serie B nelle stagioni 46-47 e 47-48. Nel palmares della formazione marmifera c’è anche una Coppa Italia di Serie C nella stagione 1982-83.

Gli azzurri vantano 57 partecipazioni in serie C e 18 in serie D. Il proprietario della società è Gianluigi Buffon, il presidente onorario la moglie del portiere bianconero Alena Seredova, mentre il presidente della società è Lorenzo Trombella. La Carrarese prossima avversaria del Pisa ha zero punti in classifica ed è stata protagonista di una settimana che ha visto le dimissioni del tecnico Sabatini.

A nulla è valso l’arrivo dell’ex tecnico del Venezia, Nello Di Costanzo che alla sua prima panchina nella gara di Coppa Italia Lega Pro si è dovuto inchinare alla Reggiana (4-2) che ha estromesso la Carrarese dalla manifestazione. Gli azzurri rischiano seriamente con questo trend negativo di battere il record della stagione 47-48 quando la Carrarese totalizzo il minor numero di punti in stagione: appena 22. La rosa della Carrarese ha nomi importanti come quello di Dario Venitucci di proprietà della Juventus. In attacco quattro elementi non proprio da sottovalutare come Simone Malatesta, Leonardo Mancuso, Francesco Margiotta e Matteo Merini. Tra Carrarese e Pisa esiste anche un gemellaggio di vecchia data. La Curva carrarina è intitolata a Lauro Perini, capo ultrà storico della tifoseria azzurra.

By