Le commemorazioni del 25 Aprile a San Giuliano Terme

SAN GIULIANO TERME – Si sono svolte a San Giuliano Terme le celebrazioni per ricordare il 69° anniversario della Festa di Liberazione che hanno offerto momenti molto toccanti.

Il programma prevedeva alle ore 9.00 una cerimonia presso la località La Romagna, a Molina di Quosa, dove il Sindaco di San Giuliano Terme Paolo Panattoni ha depositato, di fronte a circa 500 persone, una corona d’alloro davanti al monumento ai caduti.

20140426-142413.jpg

20140426-142427.jpg

20140426-142436.jpg

Spazio poi alle scuole primarie e secondarie sangiulianesi che hanno aderito al Progetto Memoria con i bambini protagonisti che hanno presentato i propri lavori dimostrando una grande sensibilità. Le celebrazioni sono proseguite anche sul resto del territorio: a Campo, alla scuola dell’infanzia e in piazza Simonelli, ad Asciano, in via San Rocco, località “Il Cisternone” e in piazza della Chiesa ed a Pontasserchio dove c’è stato il corteo partito da Piazza “Palmiro Togliatti” ed arrivato sino al parco della Rimembranza in località Strada.

20140426-142513.jpg

20140426-142523.jpg

“La lotta di resistenza ci ha lasciato un monito importante – dichiara il Sindaco Panattoni – che le difficoltà che la nostra società sta vivendo non deve dimenticare. E’ quello di conservare e preservare quotidianamente e gelosamente i valori scritti nella nostra Costituzione. Deve essere mantenuto un legame forte fra le generazioni per garantirci, nel nome della Festa di Liberazione, pace e democrazia”.

20140426-142607.jpg

20140426-142618.jpg

By