Le Fiamme Gialle fanno nuovamente tremare il calcio italiano

ROMA – E’ la procura di Napoli che questa volta parte all’attacco del calcio italiano. Così come riportato dal quotidiano La Repubblica.it, questa mattina gli uomini della Guardia di Finanza sono andati nelle sedi di 41 squadre di serie A, B e Lega Pro per ricercare documentazione relativa ai contratti tra i club, calciatori e procuratori. In particolare sono otto le squadre di Lega Pro interessate da questo nuovo controllo ossia si tratta di Benevento, Vicenza, Grosseto, Gubbio, Lecce, Portogruaro, Mantova e AlbinoLeffe.

Visitati, dunque, anche gli uffici delle grandi: Juve, Milan, Inter, Roma, Napoli, Lazio e Fiorentina. Sono poi coinvolte nelle indagini Palermo, Pescara, Juve Stabia, Spezia, Piacenza, Bari, Siena, Reggina, Ternana. In particolare i i pm di Napoli ipotizzano i reati di associazione a delinquere, evasione fiscale internazionale, fatture false e riciclaggio.

(Immagine tratta dal sito www.calcio.fanpage.it)

You may also like

By