Le pagelle di Pontedera-Pisa. Varela mostruoso, Rozzio insuperabile

PONTEDERA – Il Pisa in un solo colpo rompe la maledizione Pontedera e conquista la terza vittoria consecutiva in campionato, portandosi a sole tre lunghezze dalla capolista Spal e ad una solo punto dalla Maceratese che sabato fará visita ad un’Arena incandescente. A risolvere ancora lui, l’incontenibile Lores Varela al quarto gol consecutivo.

di Enrico Esposito

(Si ringrazia per la foto Giorgio Tognettiwww.lefotodigiorgio.it)

BRUNELLI 6.5 – Fa correre un paio di brividi non trattenendo un tiro non irresistibile di Disanto e nel finale su quell’uscita e rinvio avventati, ma compie due ottimi interventi su Kabashi e Disanto stesso nella prima frazione

GOLUBOVIC 6 – Soffre tanto nel primo tempo la verve di Kabashi e Disanto sulla catena di sinistra. Come spesso accade, cresce nella ripresa e in attacco é presente.

ROZZIO 7 – Scappini non la vede mai, tutto merito suo, roccioso ed imperturbabile”.

CRESCENZI 6.5 – Molto positiva anche la sua prova. Qualche affanno nei primi 45, poi si erge anche lui a baluardo invalicabile.

FAUTARIO 6 – Partita senza patemi, ordinata e precisa in fase difensiva.

RICCI 6- Qualche sbavatura di troppo negli appoggi, nella ripresa migliora con tutta la squadra.

VERNA 6.5 – Annulla un cliente pericolosissimo come Dellalatta, oggi fa le veci del Gattuso che fu.

MANNINI 7 – Dopo Lores, il giocatore piu importante per questo Pisa. Si sentiva e tanto la sua mancanza, nel primo tempo ci prova due volte da fermo, prendendo le misure per la stoccata velenosa d’angolo trasformata in oro dal bomber sudamericano.

MONTELLA 6 – Oggi fa fatica a trovare i giusti spazi, ben ingolfato tra i centrali granata.

LORES VARELA 8 – Un mostro. La sua luce é ormai sfolgorante da tanto e la condizione invidiabile che ha si esprime nei movimenti fluidi e pericolosi, nel brio che lo accompagna e nell’istinto gol anche oggi esploso.

SANSEVERINO 6.5 – Fatica a trovare posizione e pallone nella prima frazione, poi colpisce da fuori con una mina la traversa e da li come tutto il Pisa vive una ripresa del tutto diversa, intelligente e sornione sino al vantaggio gestito nel migliore dei modi.

Subentrati

CANI 6 – Prezioso nel tener su il pallone e far salire la squadra come a Ferrara.

LUPOLI, PROVENZANO S.V.

PONTEDERA (3-5-2): CARDELLI 6, POLVANI 5.5, VETTORI 5.5, RISALITI 6, VIDETTA 6, A.GEMIGNANI 6, D.GEMIGNANI 6, DELLA LATTA 5, DISANTO 6.5, KABASHI 6.5, SCAPPINI 5

GIOÉ, SANE SV, BONAVENTURA 6

By