Le Piagge accolgono la primavera con la Festa di Sant’Ubaldo

PISA –  Come ogni anno, a maggio, il viale delle Piagge si anima di mille colori, fiori, musica e spettacoli per la tanto attesa festa di Sant’Ubaldo.
Appuntamento fisso, giunto alla 39esima edizione che si svolgerà dal 15 al 20 maggio, la festa di Sant’Ubaldo ha origini antiche e solenni al punto che in passato si svolgeva alla presenza delle maggiori autorità ecclesiastiche con un bagno di folla di pellegrini che giungevano in Pisa per ricevere la benedizione. Sant’Ubaldo è infatti invocato ancora oggi per intercedere e allontanare il demonio e i mali della mente. Un programma ricco di eventi quello previsto per l’edizione 2018, dedicata a “Giuliano Iarossi per il suo forte e continuo impegno sociale nell’ascolto e nell’accoglienza delle persone più bisognose“. Venerdì 18 maggio alle 17 alla piazza San Michele degli Scalzi l’inaugurazione della festa con le autorità cittadine e con l’inizio del mercato dei fiori. Spettacoli, mostre, presentazioni di libri con il premio Sant’Ubaldo e domenica la regata.

 

Il programma

Presentazione di libri con gli autori e premio letterario Sant’Ubaldo 2018

La presentazione dei libri si svolge nella sala inferiore della biblioteca-SMS biblio, piazza San Michele degli Scalzi
Martedì 15 maggio alle 16.30, “Storie di mondi intermedi”. Autore: Alfonso Maurizio Iacono – Università di Pisa. Editore: Edizioni ETS
Mercoledì 16 maggio alle 16.30, “Il tocco, il rimedio, la parola”. Autore: Roberta Milanese, Simona Milanese. Editore: Ponte alle Grazie-Salani Editore s.p.a (Milano)
Giovedì 17 maggio alle 16.30, “La linea dell’Arno“. Autore: Giorgio Barsotti. Editore Campano Edizioni
Venerdì 18 maggio alle 15.30, ‘Il caso dell’archetto’. Autore: Luca Benedetto. Editore: Istos. Venerdì 18 maggio alle 17.30, premiazione dell’edizione 2017 del premio letterario Sant’Ubaldo
Sabato 19 maggio alle 16.30. ‘Sogni infranti di stelle; ovvero il principio d’indeterminazione della felicità’. Autore: Andrea Falchi. Editore: Carmignani Edizioni

Spettacoli

Mercoledì 16 maggio alle 21 presso la Chiesa San Michele degli Scalziconcerto di beneficenza con il coro ecumenico & organo, direttrice Angelique Maria Deininger. Il coro ecumenico nasce nel 2015 dalla volontà di valorizzare lo scambio delle tradizioni cristiane a Pisa. L’Arcivescovo di Pisa, il Pastore Valdese e il Pope Ortodosso promuovono attivamente momenti di preghiera comuni che evidenzino l’unità dei figli di Cristo. Il coro anima questi momenti e si fa promotore di concerti legati alla beneficenza. In particolare per maggio 2018 sono previsti due concerti per raccogliere fondi per una borsa di studio di un ragazzo in Bolivia. Lucas Moreno di Santa Cruz de la Sierra, ha 12 anni e studia presso la scuola dei Padri Salesiani. Il bonifico con i soldi raccolti sarà indirizzato direttamente al conto corrente della scuola senza spese di struttura di ONG. Copia del bonifico sarà disponibile per tutte le persone che ne faranno richiesta.

Giovedì 17 maggio al centro espositivo SMS, piazzale inferiore, alle 16.30 le classi 3°b e le prime della scuola secondaria statale “V. Galilei”, in collaborazione con i poeti pisani Nadia Chiaverini, Edda Conte, Cristina Lastri, Ombretta Mariotti, Serenella Menichetti, Chiara Novelli, Piero Pancanti, Giancarlo Peluso, Simonetta Princivalle, presentano: “I colori dell’anima”, rassegna di poesie originali lette dagli autori, grandi e piccini, comprese nel libro di poesie, dall’omonimo titolo, dedicato alla memoria di Giuliano Iarossi, edito dalla casa editrice Arteventbook, coordinamento editoriale di Maria Fantacci.

Alle ore 21 al centro espositivo SMS, piazzale inferiore serata di musica giovane con due band pisane, il rock-stoner strumentale dei “Growing Bloom” ed il blues dei “Borderò”.

Venerdì 18 maggio alla scuola secondaria statale “v. Galilei” alle ore 10-13, conclusione del progetto didattico “Pisabella” sulla storia di Pisa e delle sue manifestazioni storiche, con esibizione delle classi prime ed interventi della Magistratura di San Michele, dell’associazione Mazzascudo Pisa, dell’equipaggio della barca gialla.  Organizzazione didattica dei seguenti docenti: Irene Giannessi, Yuri Leoncini, Federica Severini, Guido Martinelli, Tamara Cini, Adelina Fucile, Giacomo Pancrazi, Paola Leone. Coordinamento generale a cura di Valeria Tognotti

Al centro espositivo SMS, piazzale inferiore, alle ore 16.30 la classe 1d e gli alunni del gruppo “Teatrin per gioco” della scuola secondaria statale “v. Galilei”, in collaborazione con l’associazione culturale “I have a dream, saranno famosi”, presentano lo spettacolo “Musical e dintorni”.  Drammaturgia e regia teatrale di Guido Martinelli. Direzione artistica e musicale di Barbara Ambrosini.

Al centro espositivo SMS, piazzale inferiore, alle ore 21, esibizione della cover band di Ligabue “Mondovisione”

Sabato 19 maggio alle ore 21 al centro espositivo SMS, piazzale inferiore, l’associazione culturale “Il gabbiano” presenta il musical “Busketo e il raggio di sole”, liberamente tratto dal libro “Io busketo” di Sergio Costanzo (ed. Linee infinite). Ideazione di Antonio Gentilini. Musiche di Antonio Gentilini, Francesco Petrillo, Mauro Fabbri. Arrangiamenti del maestro Mauro Fabbri. Testi delle canzoni di Antonio Gentilini e Valeria Serofilli. Scenografie di Gianfranco Pellegrini. Coreografie a cura dell’Art Ballet School. Drammaturgia e regia di Daniela Bertini e Alessio Niccolai.

Domenica 20 maggio alle ore 17, al centro espositivo SMS, piazzale inferiore, la storyteller Aurora Piaggesi in ‘Storie dal bosco’. “Una donna viaggia attraverso il bosco fino a giungere a un villaggio. In cambio di ospitalità, offre ai cittadini un’ottima zuppa nata da pietre di fiume e una volta finita la zuppa, ecco che sul fondo della pentola appaiono delle storie. Storie magiche e misteriose che la donna ha raccolto viaggiando nel bosco e incontrando le più strane creature. Gnomi, folletti, streghe e orchi sono i protagonisti di questi racconti, tramandati di bocca in bocca fino ai giorni nostri, grazie all’antica arte dei contastorie”. Spettacolo per bambini e adulti di età compresa fra i sei e i novantanove anni.

Alle ore 21, al centro espositivo SMS, piazzale inferiore, il Crocchio Goliardi Spensierati presenta: Otello, parodia musicale in vernacolo pisano. Personaggi, e chi li fa. Otello, er moro di Pisa, Lorenzo Gremigni. Desdemona, moglie d’Utello, Leonardo Ferri. Braganzio, doge de’ pisesi e babbo di Desdemona, Marco Gremigni. Jago, sudiciume, Mario Messerini. Cassio, er prim’amore, Fabio Vasarelli. Zaìra, serva di lingua sciòrta, Fabiano Cambule. Strusciamuri, ganzo scarcagnato, Dario Papini. Ercole, vello che ‘un c’incastra nulla, Guido Bini. Araldo, che però chiacchera pòo, Emilio Murolo. Testi rimporpettati di Lorenzo Gremigni. Musiche originali di Bruno Bardi. Regia arrangiata di Pino Raimo e l’esilarante corpo di ballo goliardico “16 cosciotti non depilati 16” ammaestrati da Sabrina di Cristofaro nei balli “Valzer delle libellule” e “can-can di Enrico Toti”. Biglietti: ingresso libero finchè ce ne stanno, della serie fate alla sverta perché ci pole esse più culi che sederi. Si ride da morì: portateci la sòcera. Attenzione: è vivamente consigliato recare seco la mutanda di ricambio

Mostre

Al centro espositivo SMS, al piano terra la mostra nazionale dei bonsai. Al primo piano la mostra nazionale della ceramica

Domenica 20 maggio dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.30, al dipartimento di scienze veterinarie sul viale delle Piagge 2, visite guidate a cura della professoressa Alessandra Coli al Museo Anatomico Veterinario

 

Convegni al centro espositivo SMS

Sabato 19 maggio dalle 9, conferenze sul tema ‘Il tartufo’, perché il tartufo? Discorsi e fatti poco noti intorno al “Diamante sporco di terra” con Cnr-Area della Ricerca di Pisa e Truffle in Tuscany (San Miniato). Giovanna Baldini, autrice del libro “Il Tartufo. Un diamante sporco di terra”, edizioni Ets, menzione d’onore alla seconda edizione del premio letterario Sant’Ubaldo. Introduzione al tema: legami con letteratura (Moliere, Standhall, etc.) con implicazioni etologiche ed evolutive del cane, ed implicazioni culinarie, biologiche ed agro-ambientali. Gabriella Terrestri, attrice: ‘lettura di brani dalla letteratura?’ Alessandra Coli, dipartimento di scienze veterinarie dell’Università di Pisa: ‘L’origine del cane domestico: dalla domesticazione del lupo alle varie razze canine: i reperti del Museo Anatomico Veterinario’. Angelo Gazzano, dipartimento di scienze veterinarie dell’Università di Pisa: ‘Etologia del cane e la sua relazione con il cercatore di tartufi ed il tartufo’

Sabato 19 maggio dalle ore 14, Salvatore Cucchiara (Truffle in Tuscany). Cercare tartufi, la pratica esperienza del tartufaio sanminiatese: solo cose da dire, dire di fare ma il segreto è segreto! Rappresentazione della ricerca e simulazione con i cani. I cani opereranno nell’area verde dietro SMS-biblio. Gli spettatori sono pregati di osservare dall’alto sul viale delle Piagge in corrispondenza di SMS-biblio.

Domenica 20 maggio alle ore 10,conferenze sul tema: “Avanzamenti delle conoscenze sul tartufo” conoscenza sul tartufo e d’intorni, riguardanti aspetti biologici e agro- alimentari e sensoriali. Cristiana Sbrana, dipartimento di scienze bioagroalimentari, Ibba-Cnr di Pisa: ‘Sulle tracce del tartufo: biologia e identificazione di un fungo misterioso’. Stefano Benvenuti, dipartimento di scienze agrarie, alimentari e agroambientali: ‘Erbe alimentari: biodiversità gastronomica amica della salute’. Amedeo Alpi, dipartimento di scienze agrarie, alimentari e agroambientali: ‘L’aroma del tartufo bianco: un viaggio tra la chimica e altro’.

Manifestazioni sportive

Il Csi, centro sportivo italiano Pisa, organizza le seguenti attività sportive.Calcio a 5, giovedì 17 maggio alle ore 15 torneo giovanile maschile al circolo parrocchia Lanteri di via Masaccio. Pallacanestro, venerdì 18 maggio alle ore 15 torneo 3×3 al circolo parrocchia Lanteri di via Masaccio. Pallavolo, sabato 19 e domenica 20 maggio alle ore 15 torneo misto al circolo parrocchia Lanteri di via Masaccio. Attività ludica e laboratoriale presso lo stand Csi sul viale delle Piagge, sabato 19 maggio alle 16, domenica 20 maggio dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19, presso lo spazio a verde limitrofo alla SMS-Biblio. Sabato 19 e domenica 20  maggio, calciobalilla umano

 Manifestazioni storiche

Sabato 19 maggio alle 17 presso piazza San Michele degli Scalzi.  Magistratura di San Michele per Sant’Ubaldo, giuramento solenne dei combattenti. Benedizione della bandiera nel corso della messa. Battesimo di appartenenza alla Magistratura dei nuovi bimbi e di tutti i bambini del quartiere che lo desiderano. Saranno ospiti il gruppo di sbandieratori “I Vessilli Pisani”.

Domenica 20 maggio alle ore 16 sul viale delle Piagge, località il Tondo presso il centro della barca gialla, regata di Sant’Ubaldo, XXXI Edizione “Memorial Mario Cini-Doga“. Alle 16 ritrovo degli equipaggi. Ore 17.30 partenza della prima batteria. Ore 17.45 partenza della seconda batteria. Ore 18.30, piccola finale. Ore 18.45, finale. Ore 19, premiazione

Domenica 20 maggio dalle 10 alle 19.30, sul viale delle Piagge, all’interno della caserma dei Vigili del Fuoco, “Firmissima est inter pares amicitia”. L’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale presenta: mostra di mezzi storici e Pompieropoli. Per Pompieropoli si intende un’area in cui, attraverso l’utilizzo di giochi (tutti certificati), vengono simulate situazioni ed azioni realmente svolte dai Vigili del Fuoco: discesa dalla “rapida”, salita sulla scala, salita su una parete, ponte tibetano, spegnimento di un principio di incendio. I bambini, vestiti con una casacca ed un casco da vigili del fuoco, si cimenteranno nel percorso. Al termine del percorso, verrà loro rilasciato il diploma di “pompiere per un giorno”.

Funzioni religiose, programma liturgico

Mercoledì 16 maggio festa liturgica di Sant’Ubaldo. Ore 18, basilica di San Michele, messa solenne presieduta dal parroco don Lorenzo Bianchi.  Verrà benedetto l’olio con il quale, al termine della funzione religiosa, sarà fatta la tradizionale unzione per intercessione di Sant’Ubaldo.
Giovedì 17 maggio alle 18 presso la basilica San Michele, la messa
Venerdì 18 maggio alle 18 presso la basilica San Michele, la messa
Sabato 19 maggio alle 18 presso la basilica San Michele, la messa. Al termine della funzione religiosa, sarà fatta la tradizionale unzione per intercessione di Sant’Ubaldo.
Domenica 20 maggio: festa patronale di Sant’Ubaldo, messe alle ore 9, 11 e 18.30,  al termine di ogni funzione religiosa, sarà fatta la tradizionale unzione per intercessione di Sant’Ubaldo. La messa delle 18.30, di chiusura, sarà celebrata e presieduta da Monsignor Gino Biagini, vicario generale della diocesi. Nel pomeriggio, alle ore 16.30 e 17.30, dopo una breve liturgia della parola, verrà impartita l’unzione di Sant’Ubaldo. Infine, nei giorni ed orari sotto indicati, nel gazebo a fianco della Chiesa, verranno esposti meravigliosi oggetti, preparati dal “Gruppo Giovani Sempre” e da alcuni componenti del “Centro Caritas Parrocchiale”, il cui ricavato servirà per aiutare persone più bisognose. Venerdì 18 maggio dalle ore 16 alle 20; sabato 19 maggio delle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 20; domenica 20 maggio dalle ore 10 alle 20.

 

 

 

Loading Facebook Comments ...
By