Le prime dichiarazioni delle istituzioni e dell’attore pisano Paolo Conticini

PISA – Prima dello svolgimento del Gioco del Ponte, le istituzioni tracciano un bilancio sul Gioco del Ponte che va a chiudere il GIugno Pisano 2013.

Il Sindaco e Rettore del Gioco Marco Filippeschi: “Il gioco e’ molto cresciuto e promette sempre molto bene perché’ lo spettacolo di pubblico e’ veramente bellissimo. Spero in un combattimento equilibrato. La città ha ritrovato un attaccamento a queste manifestazioni che è’ molto importante per la sua identità’ e la sua crescita”.

Il VIce Sindaco Paolo Ghezzi: “Il Giugno Pisano ha mostrato una svolta in quanto è un motore per la città’ di Pisa a livello di rilancio turistico di patrimonio e per la valorizzazione di Pisa come porta della Toscana”.

L’assessore alle manifestazioni storiche Federico Eligi: “Siamo contenti del grande successo di pubblico e di aver portato a distanza di anni sul Ponte di Mezzo molte persone”.

L’attore pisano Paolo Conticini: “E’ la prima volta che vedo da vicino questa manifestazione. Sono di Mezzogiorno e spero naturalmente che vinca, ma poi l’importante e’ che vinca Pisa. Riguardo alla Luminara, ho visto una manifestazione unica, rinnovata e questo rinnovo e’ stato centrato coinvolgente e totale e i Pisani hanno risposto al grande”.

SOTTO ELIGI E CONTICINI (FOTO PISANEWS.NET)

20130629-213055.jpg

20130629-213131.jpg

By