Lecce – Pisa, la presentazione della partita e le probabili formazioni. Nerazzurri nel ricordo di Gerbi

PISA – I nerazzurri scenderanno in campo (domani ore 14.30) nell’impianto salentino con il lutto al braccio per la scomparsa del patron che ha guidato il Pisa con Posarelli dalla stagione 1995 al 2002 portando ai nerazzurri dall’Interregionale ad un passo dalla serie B. Una gara non certo facile contro una corazzata con il dente avvelenato dopo la sconfitta di Frosinone.

Gerbi verrà ricordato anche con un minuto di raccoglimento prima del fischio d’inizio della gara. Mister Dino Pagliari dovrà’ fare a meno del suo uomo piu’ rappresentstivo, Nicola Mingazzini e Davide Adornato. Entrambi non partiranno per il Salento.

LA SITUAZIONE. Al “Via del Mare” dopo tre settimane di stop tornerà Rocco Sabato che Pagliari getterà nella mischia dal primo minuto come quarto difensore del pacchetto arretrato. Rispetto alla gara contro la Salernitana spazio anche a Bollino (che sembra aver vinto il ballottaggio con Forte al fianco di Rachid Arma. L’ex fantasista del Palermo potrebbe anche essere schierato in un 4-4-1-1 che potrebbe essere attuato a gara in corsa a seconda del risultato. Davanti a Provedel ci saranno Goldaniga e Kosnic con Pellegrini sul settore di destra. Mister Pagliari ritroverà anche Aiman Napoli che rientrerà dopo la squalifica e riprenderà possesso della fascia destra. A sinistra andrà Bruno Martella, mentre in mediana Sampietro sarà schierato al fianco di capitan Favasuli.

GLI AVVERSARI. Se il Pisa si presenterà’ quasi al completo il tecnico del Lecce Franco Lerda e’ alle prese con diversi problemi di formazione. Sono tanti, infatti, i calciatori costretti a dover alzare bandiera bianca. Contro il Pisa non ci saranno D’Ambrosio alle prese con l’influenza e Martinez, vittima di una lussazione alla spalla rimediata nel corso della gara contro il Frosinone, oltre al pisano Tommaso Bellazzini e all’altro difensore ex Pro Vercelli Bencivenga. Recuperano invece Papini e Ferreira Pinto che comunque partiranno dalla panchina. Il tecnico di Fossano schierera’ davanti a Perucchini una difesa sperimentale con Diniz e Vinetot centrali con Sales e Lopez sugli esterni. Davanti alla difesa agiranno Salvi e Amodio con Melara, Bogliacino e Doumbia a supporto dell’unica punta e pericolo numero uno Fabrizio Miccoli, sei gol in altrettanti gettoni con la maglia giallorossa fino ad ora.

LECCE – PISA, LE PROBABILI FORMAZIONI AL “VIA DEL MARE”

LECCE (4-2-3-1): Perucchini; Sales, Diniz, Vinetot, Lopez; Salvi, Amodio; Melara, Bogliacino, Doumbia; Miccoli. A disp. Bleve, Nunzella, Papini, Parfait, Ferreira Pinto, Beretta, Zigoni, All. Franco Lerda.

PISA (4-4-2): Provedel; Pellegrini, Goldaniga, Kosnic, Sabato; Napoli, Sampietro, Favasuli, Martella; Bollino, Arma. A disp. Pugliesi, Simoncini, Rozzio, Melis, Cia, Forte, Giovinco. All. Dino Pagliari

ARBITRO: Juan Luca Sacchi della Sez. Di Macerata

20131214-140919.jpg

You may also like

By