Lecce – Pisa 2-0. Pisa sconfitto al “Via Del Mare” chiude in otto uomini

PISA – Il Pisa esce sconfitto dal “Via del Mare” e chiude in otto la gara, protagonista l’arbitro Juan Luca Sacchi di Macerata che poco dopo il quarto d’ora frena la reazione del Pisa con due espulsioni in 30″.

LECCE – PISA 2-0

LECCE (4-2-3-1): Perucchini; Sales, Diniz, Vinetot, Lopez; Salvi, Amodio; Melara (64′ Ferreira Pinto), Bogliacino (74′ Zigoni), Doumbia (69′ Beretta); Miccoli. A disp. Bleve, Ferrero, Ferreira Pinto, Beretta, Rullo, Zigoni, All. Franco Lerda.

PISA (4-4-2): Provedel; Pellegrini, Goldaniga, Rozzio, Kosnic; Napoli (23′ st Martella), Sampietro, Favasuli, Cia; Bollino (44′ pt Sabato), Arma. A disp. Pugliesi, Lucarelli, Melis, Giovinco, Forte. All. Dino Pagliari

ARBITRO: Juan Luca Sacchi della Sez. Di Macerata (Ass. Muto – D’Apice)

RETI: pt 1′ Diniz (L), 45′ Bogliacino (L)

NOTE: giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni. Angoli 7-6 per il Lecce. Ammoniti Rozzio, Pellegrini, Amodio. Espulsi Rozzio al 38′ pt e Pellegrini al 61′ per doppia ammonizione. Espulso al 62′ Cia (rosso diretto). Spettatori 3.668 (2.219 abbonati piu’ 1.449 paganti). Rec pt 3; st 4′.

 

20131215-140908.jpg

By