Lecce – Pisa: le nostre pagelle

PISA – Andiamo a vedere le valutazioni dei giocatori nerazzurri al “Via Del Mare”. I migliori sono sicuramente risultati Goldaniga e Cia nonostante l’espulsione.

LE PAGELLE DI LECCE – PISA

PROVEDEL voto 5,5 non ha colpe particolari ma rischia con 3 disimpegni infelici con i piedi di mettere gli avversari davanti alla porta

PELLEGRINI 6 buono in fase offensiva,più in difficoltà come terzino è tra i protagonisti nel momento migliore del Pisa

KOSNIC 6- Viene spostato da Pagliari,qualche buon intervento di testa per una gara senza particolari sbavature ma in alcuni casi è fuori posizione

ROZZIO 5+ Domenica nera ;viene preso d’infilata dagli avversari e paga anche colpe non sue.Ingenuo

GOLDANIGA 6,5 Mantiene la calma nei momenti difficili ed è sempre tempista negli interventi.Unico neo la rete del 2 a 0 realizzata da Zigoni.

FAVASULI 5,5 Non commette molti errori ma i suoi movimenti e i suoi passaggi sono troppo lenti e permettono il riposizionamento della difesa avversaria

NAPOLI 6 Il solito giocatore con un buon passo e che dà sempre l’idea di poter saltare l’avversario.Il problema è che dà sempre la sensazione di essere un corpo estraneo alla squadra. (MARTELLA S.V.)

SAMPIETRO 5,5 Buono sul piano tattico e riesce a dare il suo contributo in fase d’appoggio ma fatica a tenere il passo nelle ripartenze pugliesi,perdendo un paio di palloni molto rischiosi

ARMA 6 Impiega troppo tempo a girarsi,discretamente in fase d’appoggio ma non trova mai il tempo per la conclusione e in un paio di occasioni avrebbe potuto fare di più

BOLLINO 5 Totalmente evanescente,fallisce molti controlli e passaggi. Spento (dal 44′ SABATO 6 Entra quando la partita e’ già compromessa. Cerca di dare ordine ed esperienza alla difesa e tenta qualche sortita offensiva senza alcun successo)

CIA 6+ Finalmente sembra in giornata anche se non riesce ad incidere,sfortunato e poco freddo in occasione del palo

SOTTO MICHAEL CIA (foto Massimo Ficini)

20131215-180844.jpg

By