Lega Nord Pisa: “Inaccettabile che dal riconoscimento dello stato di calamità venga escluso il territorio della Provincia di Pisa. Il Governo non può girare lo sguardo dall’altra parte”

PISA – “E’ inaccettabile che dal riconoscimento dello stato di calamità venga escluso il territorio della Provincia di Pisa. Il Governo non può girare lo sguardo dall’altra parte, non ci sono Toscani di serie A e serie B“. Il deputato della Lega Guglielmo Picchi commenta così la sua decisione di interrogare il Presidente del Consiglio dei Ministri dopo il diniego del Dipartimento di Protezione Civile di estendere lo stato di calamità anche alla Provincia di Pisa.

Le attività e i cittadini pisani – gli fa eco il Segretario Provinciale della Lega, Gabriele Gabriellini – non possono essere vittime dello scontro interno alla sinistra tra MDP, con il Presidente Rossi, e il PD. I danni ci sono stati, il Governo deve intervenire“.

Loading Facebook Comments ...
By