Lega Pro, la verifica del consiglio direttivo sull’iter dell’iscrizione

PISA – Il Consiglio Direttivo della Lega Pro, che si è riunito oggi, sulla base della documentazione prodotta dai club, ha effettuato le verifiche di competenza sull’iter di iscrizione al prossimo campionato come riporta il sito tuttomercatoweb.com.

Questo l’elenco dei 65 club che hanno presentato la domanda e i documenti per l’iscrizione al campionato 2013-2014

1^ Divisione

Albinoleffe, Ascoli, Barletta, Benevento, Catanzaro, Como, Cremonese, FeralpiSalo’, Frosinone Grosseto, Gubbio, L’Aquila, Lecce, Lumezzane, Paganese, Pavia, Perugia, Pisa, Pontedera, Prato Pro Vercelli, Reggiana, Salernitana, San Marino, Savona, Sudtirol, Venezia, Viareggio, Virtus Entella

2^ Divisione

Alessandria, Aprilia, Arzanese, Virtus Bassano, Bra, Carrarese, Castel Rigone, Castiglione, Cuneo, Forlì’, Giacomense, Ischia, Mantova, Martina Franca, Melfi, Messina, Monza, Perholettese, Poggibonsi, Porto Tolle, Renate, Sambenedettese, Santarcangelo, Sorrento, Teramo, Torres, Tuttocuoio, Vigore Lamezia

Nocerina, Aurora Pro Patria, Tritium e Vicenza hanno presentato la domanda di iscrizione non completa per mancato deposito della fidejussione. I club possono fare ricorso alla Covisoc e depositare la fidejussione alla Covisoc entro il 18 luglio 2013.

Non hanno presentato domanda di iscrizione al campionato Andria Bat e Borgo a Buggiano

Il 19 luglio è in programma il Consiglio federale che, tra i temi all’ordine del giorno, stabilirà gli organici dei campionati professionistici della stagione 2013-2014, tra i quali quelli di Lega Pro.

20130702-190836.jpg

By