Lega Pro. Non dimenticare per ricostruire. Essere presenti con il cuore e con i fatti

PISA – La Lega Pro non lascia sola la popolazione colpita dal terremoto e sulle macerie, e grazie al sostegno dei suoi club, vuole ricostruire per dare speranza e futuro ai bambini, ai giovani, agli anziani e alle famiglie ferite dal tragico evento.

Il minuto di silenzio in memoria delle vittime aprirà, su tutti i campi di Lega Pro, la prima giornata di campionato, che parte domani 27 agosto: raccoglimento che si concretizzerà nella richiesta alle Autorità Istituzionali preposte di adibire un settore nelle zone devastate ad area scolastica, allestita con aule e palestra da dedicare all’attività sportiva.

L’area potrà essere finanziata con la donazione del 3% degli incassi sui biglietti venduti allo stadio delle prime due giornate di campionato del 27-28 agosto e del 3-4 settembre. Tutti i club di Lega Pro saranno coinvolti e potranno scegliere spontaneamente di partecipare a questo progetto insieme ai loro tifosi e a tutti i cittadini che attivamente vogliono partecipare alla ricostruzione. Ogni società potrà poi contribuire con un’offerta libera e l’Unicusano Fondi, in particolare, ha deciso di essere l’esempio concreto per tutti coloro che moralmente ed economicamente vogliono dire “noi ci siamo”. Infatti, donerà 50.000 €, quale contributo per la realizzazione di un nuovo Istituto scolastico con palestra, partecipando in prima linea alla progettazione con la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, e devolvendo il 50% dell’incasso delle prossime partite della squadra per ripristinare, nel più breve tempo possibile, lo spazio dedicato alla ripresa delle attività sportive e di studio.

Tutte le società di Lega Pro comunicheranno entro il 7 settembre come partecipare al piccolo, ma significativo piano di aiuto e di rinascita. L’Associazione Pisana Sport for Children Onlus correrà al fianco della Lega Pro donando i ricavi dell’ Asta Benefica inerente il ” Man of The Match and Fair Play Lega Pro”, l’unica manifestazione Ufficialmente autorizzata dalla Federazione ad esibire nei preziosi trofei il proprio logo. I fondi sono stati ottenuti grazie alle donazioni del Materiale Tecnico di tutte le squadre di Lega Pro del Gir B della stagione 2015/2016, evento svolto grazie al Prezioso e fondamentale contributo delle società Us Pontedera e Carrarese Calcio, presso i comunali Cittadini. Inoltre per il Campionato 2016 2017 sarà’ presentata una nuova Campagna di raccolta fondi, così da poter da devolvere alla zona colpita dal sisma ulteriori risorse economiche “. Sport For Children Onlus insieme alla S.W.R.T.T. Swift Water Rescue Team Toscana anche lei con sede a Pisa, inoltre stanno strutturando un innovativo progetto inerente l’assistenza Socio/Sanitaria e Alimentare in ambienti dissestati da eventi calamitosi e una Light Assistence presso reparti Oncologici Pediatrici. Solidarietà e tempestività sono le parole d’ordine delle prossime settimane: per la Lega Pro è fondamentale essere presenti fin da ora perché ricostruire vuol dire sperare.

By