Leonardo Gatto: “La scossa ci voleva. Grazie a Pane e Pagliari”

PISA – Domenica contro il Frosinone ha giocato nell’inedito ruolo di seconda punta, sfiorando anche in un paio di circostanze il gol. Leonardo David Gatto non lo faceva dai tempi degli Allievi dell’Atalanta.

Sei contento della tua partita?

“Sono soddisfatto della prova che ho fatto ma anche di quella dei miei compagni”.

La scossa era necessaria?

“Ci voleva la scossa del nuovo mister per fare andare via quelle paure che prima c’erano”.

Leonardo David Gatto (Foto Massimo Ficini)

Dispiace per il gol sbagliato davanti alla porta…

“Sono dispiaciuto per l’azione del gol mancato, mi rifarò  in altre occasioni. L’importante anche se ho sbagliato e aver ritrovato la convinzione di essere davanti alla porta. In altre occasioni e con più fortuna farò gol. Nell’azione in cui ho sbagliato il gol ho perso anche un po

La pausa Pasquale servirà a ricaricare le pile…

“Servirà per riposarci anche mentalmente e per ritornare quelli che eravamo”.

Con la vittoria contro il Frosinone vi siete anche un pò riconciliati con i tifosi…

“Sono contento che l’Arena domenica ci ha incitato e non ha mai perso la fiducia in noi”.

Vuoi ringraziere qualcuno?

“Ringrazio il mister che mi ha dato la fiducia di giocare al primo minuto in un ruolo non propio mio. Ringrazio anche mister Pane per la fiducia che mi ha dato”.

Dopo la sosta la trasferta di Sorrento per putare ai play-off?

“Andremo a Sorrento per fare una prestazione buona. Spero che il pubblico ci segua numeroso. Dopo la Pasqua saremo ancora più carichi per finire questo campionato alla grande a dare delle soddisfazioni ai nostri tifosi”.

(con la collaborazione di Massimo Ficini)

By