Leonardo Perez: “A me i fischi danno la carica”

PISA – Domenica il bomber Leonardo Perez tornerà dopo la squalifica e proverà a tirare sù le sorti dell’attacco nerazzurro al “Ceravolo”.

Allora Leo,come hai visto la prestazione di domenica?

“Io partirei dalle cose positive,non abbiamo preso gol,quindi secondo me e’ andata bene, tutto sommato, questo pareggio non è da buttar via, in classifica non e’ cambiato niente”.

Leonardo Perez in allenamento (Foto Massimo Ficini)

Cosa manca per ritornare quelli della prima fase della stagione?

“La squadra cerca di andare avanti pero’ fa un po piu fatica poi mettici un po di sfortuna vedi le sconfitte casalinghe con Avellino e Perugia, dove abbiamo perso in maniera clamorosa. A Carrara abbiamo vinto pero’, per larghi tratti della partita, non abbiamo giocato bene”.

Personalmente, ti pesa il fatto che ultimamente non stai segnando?

“Mi pesa di piu quando tiro e prendo un palo, ma questo capita anche a Cavani o ad altri attaccanti, pero’ io posso tranquillamente dire che anche quando non segno ,la prestazione la faccio sempre”.

Preferisci il modulo a due punte od a tre punte?

“Bisogna adattarsi a qualsiasi posizione, ed io son pronto a giocare in qualsiasi modulo il Mister mi propone”.

Ora ci sono queste due difficili trasferte di Catanzaro e Nocerina…

“Due partite fondamentali per la classifica, cerchiamo di cogliere il positivo e poi vedremo”.

E le critiche e i fischi di domenica?

“A  me caricano e mi danno forza per andare avanti, anche se penso che i fischi non erano riferiti solo alla partita di domenica, ma forse anche a quella della sconfitta in Coppa Italia col Viareggio”.

By