Leonardo Perez: “Nel calcio ci vuole anche fortuna”

PISA – Non è proprio un momento fortunato per Leonardo Perez che anche contro il Perugia non  ha centrato il bersaglio grosso. Lui è il primo a rammaricarsene.

Leonardo, la porta per te sembra stregata in questo periodo della stagione…

“Nel calcio ci vuole anche fortuna. Dall’Avellino in poi ho avuto parecchia sfortuna. Con gli irpini ho preso un doppio palo, con il Gubbio una traversa, stasera, il loro portiere ha fatto un miracolo. Sarò anche scarso per questa categoria, ma dico che ci vuole anche fortuna in qualche frangente”.

Leonardo Perez in allenamento all’Arena (Foto Massimo Ficini)

Da quando c’è stato il rinnovo del contratto hai segnato meno. Questo può aver pesato inconsciamente?

“No, chi mi conosce sa come sono fatto. Sono il solito di prima, anzi, sono un tipo di giocatore a cui non piace giocare in una certa maniera. Non metto in primo piano il gol, ma la squadra. Comuque il contratto non c’entra niente. Sono lo stesso. Sono molto deluso, nervoso perchè ci tengo sempre a fare bene per il Pisa”

Come esce questo Pisa da questa sconfitta con il Perugia?

“Noi stiamo bene quello che manca è il gol che non vuole arrivare in maniera costante. Contro il Perugia ci è mancato quello rispetto a loro”.

Il Perugia ci ha messo in difficoltà soprattutto nei primi 20-25 minuti…

“Sì, ma a parte il gol non mi pare che Sepe abbia compiuto interventi impossibili soprattutto nella ripresa”.

By