Leonardo Perez: “Dedico questo goal ai tifosi nerazzurri”

PISA – Leo Perez è al suo quarto goal stagionale dopo solo sei giornate di campionato e i suoi successi personali si legano anche a quelli della squadra che con l’affermazione odierna, si porta al secondo posto in classifica, sebbene ancora due gare devono disputarsi (Andria – Sorrento inizio ore 18.00 di oggi mentre Gubbio – Benevento  posticipo lunedì ore 20.45).

E il bomber nerazzurro dedica il suo goal alla tifoseria nerazzurra.

Che effetto fa avere un gruppo di bambini che alla tua uscita dal campo ti cercano e ti applaudono dimostrandoti affetto e attaccamento?

“E’ un enorme piacere perchè se penso a quando sono arrivato qui che la situazione non era tutto rose e fiori, vedere ora tanto affetto e tutte queste attenzioni, mi fa davvero un immenso piacere e grande soddisfazione”.

Leo Perez (Foto Massimo Ficini)

Che voto daresti alla tua prestazione?

“Devo dire che oggi mi darei un sufficiente, un sei, perchè al di là del goal realizzato potevo fare meglio in alcuni appoggi, aspetto che curo molto negli allenamenti. Mentre invece do un giudizio molto positivo alla squadra che ha saputo affrontare molto bene questa partita comunque insidiosa. Si c’è stato un momento di difficoltà durante la gara al momento del goal degli avversari, ma nell’arco di una partita ci possono essere alcune disattenzioni, la cosa importante è recuperare e ritornare subito concentrati, come effettivamente abbiamo fatto dopo aver subito goal. Io come ho già altre volte dichiarato tengo di più al successo della squadra che al mio personale, quindi anche se vado in goal la cosa più importante è il successo del mio gruppo”.

Ci sono novità per il tuo rinnovo contrattuale?

“Io sto attendendo che la società mi chiami, è chiaro che restare in questa città a me fa molto piacere e quando ci sarà il momento per un incontro tra le parti sarò molto felice di raggiungere un accordo”.

Che partita sarà quella contro la Paganese?

“Sappiamo che sarà una gara insidiosa e dove uno degli aspetti importanati per affermarsi non sarà solo quello tattico, ma molto dipenderà anche dal carattere che sapremo tirar fuori in ambienti così caldi come quello di Pagani”.

A chi dedichi il goal di oggi?

“Lo dedico a tutti i tifosi nerazzurri visto che non l’ho mai fatto e che invece lo meritano”.

 

By