L’ex assessore al Turismo di Pontedera indagato per stalking

PONTEDERA – L’ex assessore al turismo, commercio e sviluppo del Comune di Pontedera, Stefano Tognarelli (Pd), è indagato per stalking dalla procura di Pisa che nei suoi confronti ha chiesto e ottenuto dal giudice per le indagini preliminari la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla donna che lo ha denunciato. La notizia è stata pubblicata oggi dal quotidiano Il Tirreno.

Tognarelli si è dimesso dalla carica nella giunta guidata dal sindaco Simone Millozzi il 3 luglio scorso adducendo motivi personali e spiegando in una lettera aperta che voleva riprendersi la sua ”vita privata”. I fatti, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti nel corso delle indagini coordinate dal Pm Sisto Restuccia, risalirebbero al periodo in cui il politico svolgeva il ruolo di assessore: sposato e padre di due figli instaurò una relazione con un’insegnante che dopo un anno si è interrotta scatenando la reazione di Tognarelli che alla fine è stato denunciato dalla donna.

Lei, sostiene la procura, avrebbe ricevuto telefonate e sms sempre più insistenti fino all’intimidazione fino ad alzare sempre più il tiro e procurare danneggiamenti reali all’insegnante. Per questo gli inquirenti hanno chiesto e ottenuto la misura cautelare nei confronti di Tognarelli che ora non potrà frequentare i luoghi in cui è presumibile possa incontrare la donna, né telefonarle.

Fonte: Ansa

20130807-232246.jpg

 

You may also like

By